Calcio

Mbappé non vuole rinnovare con il PSG

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

In alcune occasioni si rischia di perdere a zero un giocatore pagato una cifra consistente e questo potrebbe riguardare uno dei club più noti, visto che Mbappé non vuole rinnovare con il PSG. Il giocatore, infatti, avrebbe ribadito la volontà di lasciare la squadra al termine della prossima stagione anche se la società farà di tutto per convincerlo a restare per non rischiare un parametro zero.

I motivi di questa scelta sembrano essere legati ai timori del francese in merito alla competitività della rosa in ottica Champions League; anche se, considerando gli acquisti di Wijnaldum, Sergio Ramos, Donnarumma e Hakimi, questa appare una motivazione assurda perché Leonardo sta comprando grandi giocatori.

Molto probabilmente, dietro a questa titubanza nel rinnovare, c’è l’interesse del Real Madrid, che ha messo gli occhi su Mbappé ed è difficile dire di no; tutti i grandi giocatori, infatti, puntano a giocare nel club più glorioso del mondo, anche se al momento non è quello più forte.

Il presidente Al-Khelaifi è convinto che riuscirà a convincere il francese a rinnovare e, per questo motivo, ha rifiutato tutte le offerte pervenute; nel caso in cui non dovesse riuscirci, Mbappé potrebbe rischiare di finire fuori rosa per tutta la prossima stagione ma ancora è tutto da definire e questa appare un’eventualità remota. E’, comunque, comprensibile il fatto che il PSG non voglia privarsi di un giocatore che, sebbene venga da un pessimo Euro 2020, resta uno dei migliori al mondo.

 

Mbappé non vuole rinnovare con il PSG – Caratteristiche Tecniche

Mbappé nasce come esterno d’attacco ma può ricoprire anche i ruoli di punta centrale o di seconda punta. La sua caratteristica principale è la rapidità, che gli consente di essere imprendibile negli spazi aperti; a questo, però, abbina una buona tecnica individuale, con un buon tiro e un ottimo dribbling.

Si tratta, quindi, di un attaccante completo, che riesce ad abbinare grandi doti atletiche ad una buona intelligenza tattica e alla capacità di leggere in anticipo le situazioni. Il meglio di sé lo dà quando si muove sulla fascia, soprattutto quando ha un po’ di spazio nelle transizioni positive, dove viaggia al doppio della velocità dei difensori.

Non stupisce, quindi, il fatto che a 21 anni abbia già segnato 163 reti tra i professionisti e sia considerato, senza ombra di dubbio, uno dei migliori attaccanti in circolazione. Le sue potenzialità sono enormi e non si riesce ancora a capire fin dove possa spingersi.

 

Palmarès Mbappé

Nonostante la giovanissima età, ha vinto tantissimo e ha l’ambizione di vincere sempre di più. Questo è l’elenco dei suoi trofei:

  • 1 Campionato Francese con il Monaco;
  • 3 Campionati Francesi con il Paris Saint-Germain;
  • 2 Coppa di Lega Francese con il Paris Saint-Germain;
  • 3 Coppe di Francia con il Paris Saint-Germain;
  • 3 Supercoppa di Francia con il Paris Saint-Germain;
  • 1 Europeo Under19 con la Francia;
  • 1 Mondiale con la Francia.

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.