News

Hakimi vicinissimo al PSG

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Quando i bilanci non sono a posto si deve vendere e questo è il motivo per cui Hakimi è vicinissimo al PSG e l’Inter deve privarsene per motivi economici. L’accordo sembra imminente e le visite mediche dovrebbero tenersi già nella prossima settimana; la volontà del giocatore, che gradisce moltissimo la destinazione e le nuove condizioni contrattuali, sta dando una grossa spinta in direzione dell’accordo tra i due club.

All’Inter andranno 70 milioni di euro ed il contratto del giocatore è un quinquennale, con uno stipendio di circa 8 milioni di euro più 2 di bonus a stagione; l’esterno marocchino va, quindi, in una squadra che lotta per vincere la Champions League, raddoppiando il suo compenso.

In questo periodo, come tutti sanno, il PSG è attivissimo sul mercato e Leonardo si sta accaparrando i migliori giocatori di tutta Europa. Dopo gli acquisti di Wijnaldum e Donnarumma e dopo il molto probabile arrivo di Sergio Ramos, si aggiunge, infatti, anche l’ingaggio del forte esterno interista. Se Mbappé va al Real, cosa che appare molto probabile, Leonardo si lancia a capofitto su Cristiano Ronaldo, la cui avventura alla Juve sembra essere arrivata al capolinea. Dopo la realizzazione di tutti questi colpi di mercato, il Paris Saint-Germain diventa sicuramente la squadra più forte del panorama calcistico europeo e la principale favorita per la prossima Champions League.

Hakimi vicinissimo al PSG – Caratteristiche Tecniche

Hakimi nasce come terzino destro ma può ricoprire anche i ruoli di esterno di centrocampo ed ala destra. Le sue grandissime qualità atletiche e tecniche, gli consentono di ben figurare anche sulla sinistra. Il marocchino è probabilmente il miglior esterno del mondo e abbina una velocità supersonica ad una buona tecnica individuale; il neo acquisto del PSG, infatti, è molto bravo nel dribbling ed è dotato di un tiro molto potente e preciso, che gli consente di segnare anche su calcio piazzato.

Il fatto che, a soli 23 anni, abbia già militato in club quali Inter, Borussia Dortmund e Real Madrid la dice lunga sulle sue qualità e ancora non si riesce bene a capire cosa abbia spinto i Blancos a lasciarlo partire.

Nella passata stagione all’Inter, dove ha vinto lo scudetto, ha migliorato anche la sua abilità in fase difensiva ed è stato autore di ben 7 gol e 10 assist per i compagni; se non ci fossero i noti problemi di bilancio, molto probabilmente la società nerazzurra non lo avrebbe mai ceduto.

Sostituire Hakimi non è un compito facile per Marotta che sta valutando diversi giocatori, i nomi più gettonati dei quali sono Lazzari, Zappacosta e Dumfries.

Palmares Hakimi

Pur essendo ancora molto giovane, ha conseguito diverti trofei, che riportiamo di seguito:

  • 1 Supercoppa di Spagna con il Real Madrid;
  • 1 Supercoppa di Germania con il Borussia Dortmund;
  • 1 Scudetto con l’Inter;
  • 1 Supercoppa Europea con il Real Madrid;
  • 1 Champions League con il Real Madrid;
  • 1 Mondiale per Club con il Real Madrid;

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.