In alcuni gruppi il primo posto sembra già consolidato ma Qualificazione ai Mondiali 2022 in Qatar del 10 Settembre 2021 sono comunque importanti perché passano le prime quattro e la quinta accede ai play off. Questo è il caso del girone del Sudamerica, dove il Brasile è leader indiscusso; l’Argentina, d’altro canto, segue ed ha già un discreto vantaggio sulle inseguitrici e Uruguay, Colombia e Paraguay che si contendono il quarto posto.

Se i primi due posti sembrano già assegnati, la competizione è ancora tutta da giocare per gli altri due posti e per i play off.

Qualificazione Mondiali 2022 Qatar 10 Settembre 2021 – I Gironi

Sud America

Nelle gare del 10 settembre, le due squadre di testa escono vincitrici e continuano la loro corsa. Il Brasile vince in scioltezza contro il Perù, grazie alle reti di Ribeiro e Neymar, e raggiungono i 24 punti in classifica, mantenendo i sei punti di vantaggio sull’Argentina.

L’Albiceleste, dal canto suo, batte la Bolovia con un perentorio 3 a 0, con tripletta della stella del calcio mondiale Lionel Messi, che non vuole smettere mai di segnare e di stupire. La Colombia sbanca contro il Cile, vincendo per 3 a 1, con le due reti di Borja e la rete di Diaz mentre i cileni segnano il gol della bandiera con Meneses.

L’Uruguay conquista i 3 punti al 92′, grazie a Pereiro che sfrutta l’assist di Nandez. Il Cagliari, quindi, aiuta in modo decisivo gli uruguaiani in questa vittoria fondamentale, contro l’Ecuador, che è una diretta concorrente e viene scavalcata. Il Venezuela, infine, perde ancora e staziona all’ultimo posto del girone ma stavolta riesce a finire la partita in 11. Il Paraguay, invece, dopo questa bella vittoria, maturata grazie alle reti di Kaku e Martinez, arriva a 11 punti ed è ancora in gioco per andare ai Mondiali Qatar 2022. Per i venezuelani, invece, le porte per la maggiore competizione planetaria sono chiuse.

Squadra 1Squadra 2Risultato
ParaguayVenezuela2-1
UruguayEcuador1-0
ColombiaCile3-1
ArgentinaBolivia3-0
BrasilePerù2-0

A volte le disgrazie non vengono mai da sole e l’infortunio di Chiesa nelle Qualificazioni ai Mondiali 2022 in Qatar è sicuramente un esempio. L’attaccante della Juve, sicuramente il migliore degli azzurri in questo momento, ha dovuto lasciare il ritiro con la nazionale per un problema al flessore rimediato in allenamento; pertanto, la sua presenza nella sfida di sabato contro il Napoli allo stadio Diego Armando Maradona è a rischio anche se non è detta l’ultima parola.

Dopo la defezione di Bentancur, quindi, l’eventuale assenza di Chiesa sarebbe una bella gatta da pelare per il tecnico Allegri, che dovrà far fronte anche alla situazione sudamericana. Dybala, Cuadrado, Alex Sandro e Danilo, infatti, potrebbero non farcela a tornare in tempo per la partita contro il Napoli e la squadra, in tal caso, sarebbe molto rimaneggiata. Paradossalmente, il rientro di McKennie, sebbene causato da una serie di comportamenti poco professionali del giocatore, è una buona notizia per il tecnico toscano; che, vista la situazione, potrebbe impiegarlo a Napoli per la partita molto importante contro i partenopei.

Infortunio Chiesa Qualificazioni Mondiali 2022 Qatar – Situazione in casa Juve

Mentre per quanto riguarda la nazionale, la sostituzione di Chiesa è già definita, visto che al suo posto giocherà Berardi nella sfida Italia Lituania, per la Juve le cose non sono così semplici. Dopo la partenza di CR7 e la situazione non facile con i sudamericani, un eventuale forfait dell’ala azzurra determinerebbe la necessità di stravolgimenti dello scacchiere bianconero.

Se il tecnico optasse per il 4-4-2, Bernardeschi agirebbe a centrocampo, con Kulusevski e Morata in attacco oppure Dybala al posto dello svedese, qualora l’argentino riuscisse a rientrare in tempo. Se Cuadrado facesse in tempo a tornare, potrebbe giocare come ala di centrocampo e non come terzino, la sua posizione naturale da un po’ di tempo a questa parte.

Nel caso in cui lo schema fosse il 4-2-3-1, invece, l’unica punta sarebbe Morata, con Kulusevski sulla sinistra, Dybala al centro e uno tra Cuadrado e Bernardeschi sulla destra. Allegri, comunque, spera fortemente di avere a disposizione Chiesa.

Cuadrado salva la Colombia nelle qualificazioni a Qatar 2022 del 6 settembre

In questi giorni molti calciatori si stanno cimentando nelle partite  che portano al mondiale e le gare di Qualificazione Mondiali 2022 Qatar 6 Settembre 2021 hanno riguardato soprattutto il girone africano. Per quanto riguarda la partita Guinea-Marocco, la Fifa ha, ovviamente, deciso di sospenderla per tutelare la sicurezza dei calciatori, che in questo momento è difficile da garantire.

Qatar 2022

Qatar 2022: News, informazioni, curiosità e tutto quel che c’è da sapere sul Qatar 2022