News

Lionel Messi…e sono 600 partite con il Barcellona!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il grande campione argentino Lionel Messi oggi si appresta a realizzare un record storico: 600 presenze nel team del Barcellona!

La partita di stasera, che la sua squadra giocherà contro il Siviglia, segna, infatti, la sua presenza numero 600. Un record incredibile che lo porta direttamente al terzo posto nella storia del club catalano. I giocatori che possono vantare un maggior numero di presenze rispetto all’argentino sono solo due: Andrés Iniesta con 642 presenze e Xavi con 767 presenze.

Onore al merito, quindi, per il giocatore che è riuscito anche a superare lo storico Carles Puyol, che è rimasto fermo a 593 presenza nella squadra.

Messi, dopo ben 600 partite con il Barcellona, rimane l’uomo di punta che continua a collezionare successi e porta con sé dei numeri spettacolari: più di 500 reti segnate con la maglia del Barcellona e 30 titoli vinti.

Ma il goleador non è solo un grande uomo dentro il campo ma anche fuori, come dimostrano le sue iniziative personali che lo portano a sostenere cause umanitarie di grande interesse. Ecco che quindi Messi torna a far parlare di sé, ma stavolta non per una sua prestazione calcistica ma per il suo grande cuore.

Nel 2016 si è conclusa una disputa giudiziaria in cui era coinvolto il fuoriclasse argentino contro un giornalista spagnolo. La causa è stata vinta dal calciatore che ha ricevuto un risarcimento di ben 72.783 euro. Una cifra esorbitante che Messi, senza alcuna esitazione, ha deciso di devolvere a Medici senza Frontiere, per dare sostegno medico ai paesi bisognosi.

Un grande gesto che evidenzia un lato del suo carattere buono e generoso, di contro al carattere deciso e caparbio che siamo soliti vedere in campo per portare la sua squadra alla vittoria. La beneficienza è un punto fermo nella sua vita e in più di un’occasione Messi si mette a disposizione per aiutare chi è più sfortunato di lui.

Nel calcio capita di assistere a questi fenomeni di solidarietà da parte di calciatori celebri: ricordiamo le diverse iniziative di Cristiano Ronaldo che si impegna frequentemente nel sociale per donare un sorriso a chi ne ha bisogno. Proprio di recente il calciatore portoghese ha devoluto l’intero importo ricavato dalla vendita del pallone d’Oro in beneficienza.

Messi, così come Ronaldo e altri, rappresentano quella cerchia di persone che non perdono mai di vista il mondo che li circonda e che, coi loro mezzi, offrono il loro aiuto in modo incondizionato e senza per questo cercare la fama. Del resto, Messi è il classico esempio di calciatore che non ha bisogno di azioni eclatanti per emergere, dopo i suoi innumerevoli successi e i suoi continui traguardi, come il record di stasera.

Cosa manca, quindi, nella vita del grande campione? Forse una cosa ci sarebbe: con la maglia del suo paese d’origine, l’Argentina, Messi non ha mai vinto un mondiale. Riuscire a conquistare anche questo grande traguardo sarebbe la ciliegina sula torta per coronare la spettacolare carriera del calciatore.

Laureata in materie umanistiche ha fatto della sua passione per la scrittura e il giornalismo un vero lavoro a cui si dedica a tempo pieno. Vive in Sicilia ma gira il mondo coi suoi pezzi che trattano di tutto e di tutti, con particolare attenzione per l'affascinante mondo dello sport.

Comments are closed.