Warning: stripos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 90

Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 101
Contatti Cagliari per Palomino - Mondiali.it
News

Contatti Cagliari per Palomino

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

La fase difensiva è fondamentale nel gioco del calcio e i contatti del Cagliari per Palomino sono mirati al miglioramento del reparto arretrato nella squadra sarda. Dopo la probabile partenza di Godin, infatti, il club deve correre ai ripari e sta pensando al difensore dell’Atalanta, che ha ormai una certa esperienza nella massima serie italiana.

Le due parti sarebbero vicine e la formula dovrebbe essere il prestito con il diritto di riscatto, per una cifra di circa 8 o 9 milioni di euro; nei prossimi giorni ci sarà sicuramente qualche novità in merito alla faccenda, che ancora non è in dirittura di arrivo. Si attende, infatti, il pronunciamento dell’Atalanta in merito al trasferimento o alla conferma del calciatore argentino.

Contatti Cagliari per Palomino – Caratteristiche Tecniche

Palomino è un difensore argentino che può giocare sia come centrale che come terzino sinistro. E’ alto 188 cm e pesa 87 Kg e quindi la forza fisica è certamente una dote di cui lui non difetta. Cresciuto nel San Lorenzo, approda in Europa vestendo la maglia del Metz, con cui gioca due stagioni, prima di passare al Ludogorec in Bulgaria.

Da qui approda all’Atalanta, dove gioca 4 stagioni di buon livello, contribuendo alla scalata della squadra di Gasperini verso il vertice alto della classifica. Palomino in questi anni si è dimostrato molto bravo nel gioco aereo e nell’anticipo, confermandosi un difensore molto affidabile e roccioso. Ha anche un bel sinistro, che utilizza per verticalizzare e talvolta anche per rendersi pericoloso in zona gol.

Nella sua carriera ha realizzato 13 reti e ha vinto solo un campionato bulgaro con il Ludogorec, anche se negli ultimi anni ha avuto l’opportunità di togliersi grandi soddisfazioni con la Dea. La squadra di Gasperini, infatti, gli ha dato la possibilità di giocare per due anni in Champions League e di sfiorare il secondo posto nello scorso campionato, vinto dall’Inter.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.