News

Motocross, Cairoli: “Al Mondiale arriveremo pronti”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Ha espresso moderata soddisfazione Tony Cairoli, ai microfoni di Italia 1 dopo il secondo posto della terza manche valso la quinta posizione finale dell’Italia nel Motocross delle Nazioni 2016 svoltosi ieri a Maggiora (Novara):

Ero veramente stanco ed a pezzi stamattina dopo la caduta di ieri. Invece ho fatto delle gare eccellenti, non ho vinto ma ho ottenuto degli ottimi riscontri. Sono contento di come ho guidato viste le mie condizioni fisiche. Sono soddisfatto dunque per le mie prestazioni ed al prossimo Mondiale arriveremo pronti“.

il motocross delle nazioni

Il Motocross delle Nazioni è l’unica competizione motoristica a squadre: le Olimpiadi del Motocross le ha definite Giuseppe Luongo, patron del Mondiale. Ciascun Paese è rappresentato da 3 atleti, uno per ogni classe: MXGP, Mx2 e Open (in quest’ultima il pilota può scegliere se usare una moto MxGP o una Mx2). Il Motocross delle Nazioni è addirittura più vecchio del Motomondiale: la prima edizione si è infatti disputata il 20 luglio 1947 a The Hague (Olanda), cioè un paio d’anni prima del Tourist Trophy.
In questa edizione ha vinto la Francia, per il terzo anno di fila, soprattutto grazie alla classe del suo miglior esponente: Romain Febvre. Quinto il terzetto italiano Cairoli-Bernardini-Cervellin.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.