News

Viñales: “Rossi sarà il primo avversario da battere”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Maverick Viñales, pilota Suzuki che dal prossimo anno correrà in squadra accanto a Valentino Rossi, ha le idee chiare rispetto ai primi obiettivi.

«Sarò in sella a una Yamaha e i miei obiettivi saranno diversi. Avrò un compagno di squadra e un punto di riferimento che dice molto sul livello della moto, ma è ovvio che sarà il primo che dovrò battere».

Lo spagnolo è consapevole del salto impegnativo che si appresta a fare, ma ha fiducia, spiega in un’intervista a Motorsport.

«Entrerò in un team con grande esperienza che poi è quello che mi manca. Tutta quella che mi sapranno dare i tecnici mi aiuterà molto».

Proprio grazie ai buoni risultati ottenuti quest’anno lo spagnolo ha trovato la motivazione giusta per passare alla Yamaha:

«All’inizio avevo dubbi, decidere di lasciare la Suzuki è stata una decisione difficile. Ma dopo una vittoria e diversi podi non mi sono pentito, perché in qualche modo ho ricambiato la fiducia della squadra».

Redazione mondiali.it

Comments are closed.