Category

Rugby

Category

Il disegno leonardesco dell’Uomo Vitruviano, lo stesso delle monete da 1 euro, comparirà sul retro delle maglie che la nazionale italiana di rugby utilizzerà ai Mondiali in Giappone, in programma dal 20 settembre al 2 novembre, e poi nel 6 Nazioni 2020. Lo fa sapere la Macron, sponsor tecnico degli azzurri, con una nota in cui spiega che nella parte posteriore della casacca al centro delle spalle, c’è la tasca per il Gps e sul fondo, in rilievo, il disegno leonardesco dell’uomo vitruviano che illustra le proporzioni ideali del corpo umano in perfetta sintonia con Terra e Universo.

 

Lo sponsor tecnico Macron ha optato per il colore blu navy nella divisa ‘Home’, sul petto al centro il Macron Hero, logo del brand italiano, a sinistra, lato cuore il logo della Federazione Italiana Rugby e a destra il logo della Rugby World Cup (al Mondiale non sono permessi sponsor di maglia). La novità tutta italiana della nuova maglia è il disegno leonardesco dell’uomo vitruviano, l’immagine è inserita nella parte bassa della schiena, sotto il numero. La maglia Away, quella da trasferta che solitamente vediamo nei match in cui l’Italia sfida Francia o Scozia, per questioni cromatiche, è bianca a righe orizzontali blu navy e azzurro. In entrambe le divise diversi richiami al tricolore: nel bordo del colletto, sulle maniche e sotto il bordo manica oltre alla scritta ITALIA e il tape interno con la scritta F.I.E.R.O.

Risultati immagini per macron rugby italia

Si spera che il Segno di Leonardo da Vinci porti bene all’Italrugby, che in terra giapponese avrà il difficilissimo compito di battere una tra Nuova Zelanda e Sudafrica (del girone fanno parte anche Canada e Namibia) se vorrà superare la prima fase e centrare l’obiettivo della qualificazioni ai quarti di finale. Intanto il ct O’Shea ha convocato 38 giocatori per i test premondiali di agosto con l’Irlanda a Dublino e con la Russia a S.Benedetto del Tronto.

Risultati immagini per macron rugby italia