Category

Rugby

Category

Dopo un primo tempo molto equilibrato che vedeva gli azzurri chiudere in vantaggio a Roma sui gallesi per 7-3 grazie alla marcatura al 29’ di Edoardo Gori, l’Italrugby di Conor O’Shea nella seconda frazione di gioco subisce il sorpasso dei dragoni, cinici nel centrare i pali in tre occasioni con il preciso piede dell’estremo Leigh Halfpenny.

Il Galles riesce successivamente a marcare in due occasioni , siglando l’allungo che risulterà decisivo per il risultato finale, rispettivamente  al 61’ con Jonathan Davies ed al 67’ con Lian Williams, sfruttando una superiorità numerica per un cartellino giallo inflitto contro il pilone sinistro azzurro Andrea Lovotti.

L’ultima marcatura dell’incontro per i gallesi porta la firma dell’ala George North, che su un pallone recuperato nei propri ventidue riesce a schiacciare in meta sotto i pali dell’Italrugby. Prossimo appuntamento per gli azzurri sabato prossimo all’Olimpico di Roma contro l’Irlanda nella seconda giornata del torneo.

MARCATORI

p.t. 29’ m. Gori tr. Canna, 36’ c.p. Halfpenny; s.t. 6’, 12’ e 16’ c.p. Halfpenny, 22’ m. J. Davies tr. Halfpenny, 28’ m. L. Williams tr. Halfpenny, 38’ m. North tr. Halfpenny.

ITALIA: Padovani (33’ s.t. Canna); Bisegni (20’-30’ s.t. Panico), Benvenuti (13’ s.t. Campagnaro), McLean, Venditti; Canna (29’ s.t. Allan), Gori (24’ s.t. Bronzini); Parisse, Mbanda, Steyn; Biagi (13’ s.t. Furno), Fuser (35’ p.t.-1’ s.t. Furno; 22’ s.t. Minto); Cittadini (18’ s.t. Ceccarelli), Gega (6’ s.t. Ghiraldini), Lovotti. All. O’Shea.
GALLES: Halfpenny; North, J. Davies, S. Williams (34’ s.t. Roberts), L. Williams; Biggar (1’ s.t. S. Davies), Webb (34’ s.t. G. Davies); Moriarty (34’ s.t. King), Tipuric, Warburton; A.W. Jones (4’-16’ p.t. Hill), Ball (22’ s.t. Hill); Lee (10’ s.t. Francis), Owens, N. Smith (10’ s.t. R. Evans). All. Howley. ARBITRO: Doyle (Inghilterra). NOTE: p.t. 7-3. Giallo: 20’ s.t. Lovotti. Calci: Canna 1 su 1 (2 punti); Halfpenny 7 su 8 (18 punti). Uomo del match: Halfpenny. Punti: Italia 0; Galles 4.