Warning: stripos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 90

Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 101
Svetlana Safronova Archives - Mondiali.it
Tag

Svetlana Safronova

Browsing

Le russe vincono gli Europei U19 di pallavolo femminile in Slovacchia

Dopo 22 anni le ragazze allenate da Svetlana Safronova tornano sul gradino più alto del podio in un Europeo Under 19. Sconfitta 3-0 la Serbia in un match senza storie.

I parziali: 26-24; 25-19; 25-18.

3° posto e bronzo per la Turchia che ha messo ko il Belgio 3-0 (26-24; 25-15; 25-20).

ITALIA QUINTA

L’Italia ottiene il quinto posto, con la vittoria sulla Slovacchia. Anche in questo caso risultato netto, 3-0 (25-13; 25-9; 25-10) con le ragazze di coach Luca Cristofani ancora abbacchiate per l’eliminazione nella fase a gironi, per il peggior quoziente set rispetto proprio alle finaliste della Serbia (nello stesso girone c’erano anche le russe).

AZZURRINE IN RAMPA DI LANCIO

Hanno convinto le prestazioni delle giovanissime Pietrini, Morello e Lubian (tutte classe 2000), che nonostante la differenza di età hanno messo in mostra ottime cose. Miglior libero della manifestazione Giorgia Zannoni.

FINALE QUINTO POSTO

ITALIA – SLOVACCHIA 3-0 (25-13, 25-9, 25-10)

ITALIA: Melli 12, Mazzaro 14, Pamio 6, Pietrini 14, Lubian 7, Morello 3. Libero: Zannoni. Provaroni 1, Nwakalor, Boldini. N.e: Bartesaghi e Mancini. All. Cristofani

SLOVACCHIA: Sedlackova, Fricova 7, Adamovicova, Sunderlikova 14, Simkova, Ciganikova 1. Libero: Spankova. Sepelova 1, Ramajova 2, Kormendyova 2, Zimova. N.e: Terenova. All. Kosekova

Arbitri: Bartula e Pindral. Durata Set: 23’, 20’, 20’.

Le russe vincono gli Europei U19 di pallavolo femminile in Slovacchia

Dopo 22 anni le ragazze allenate da Svetlana Safronova tornano sul gradino più alto del podio in un Europeo Under 19. Sconfitta 3-0 la Serbia in un match senza storie.

I parziali: 26-24; 25-19; 25-18.

3° posto e bronzo per la Turchia che ha messo ko il Belgio 3-0 (26-24; 25-15; 25-20).

ITALIA QUINTA

L’Italia ottiene il quinto posto, con la vittoria sulla Slovacchia. Anche in questo caso risultato netto, 3-0 (25-13; 25-9; 25-10) con le ragazze di coach Luca Cristofani ancora abbacchiate per l’eliminazione nella fase a gironi, per il peggior quoziente set rispetto proprio alle finaliste della Serbia (nello stesso girone c’erano anche le russe).

AZZURRINE IN RAMPA DI LANCIO

Hanno convinto le prestazioni delle giovanissime Pietrini, Morello e Lubian (tutte classe 2000), che nonostante la differenza di età hanno messo in mostra ottime cose. Miglior libero della manifestazione Giorgia Zannoni.

FINALE QUINTO POSTO

ITALIA – SLOVACCHIA 3-0 (25-13, 25-9, 25-10)

ITALIA: Melli 12, Mazzaro 14, Pamio 6, Pietrini 14, Lubian 7, Morello 3. Libero: Zannoni. Provaroni 1, Nwakalor, Boldini. N.e: Bartesaghi e Mancini. All. Cristofani

SLOVACCHIA: Sedlackova, Fricova 7, Adamovicova, Sunderlikova 14, Simkova, Ciganikova 1. Libero: Spankova. Sepelova 1, Ramajova 2, Kormendyova 2, Zimova. N.e: Terenova. All. Kosekova

Arbitri: Bartula e Pindral. Durata Set: 23’, 20’, 20’.