Tag

campioni d’europa

Browsing

Daniele Lupo e Paolo Nicolai sono Campioni d’Europa per la terza volta. Dopo Cagliari 2014 e Bienne 2016, infatti, è arrivato anche il trionfo di Jurmala. Una vittoria più che meritata per come sono andate le cose durante il torneo, coronata con una eccellente prestazione in finale contro gli idoli di casa Samoilovs e Smedins.

I due ragazzi azzurri, che un anno fa avevano conquistato a Rio de Janeiro la medaglia d’argento olimpica, volevano fortemente questa vittoria, per coronare una stagione di altissimo livello con una sola macchia, purtroppo nell’appuntamento più importante: il Mondiale.

La loro prestazione nella gara che valeva il gradino più alto del podio è stata semplicemente perfetta. Un primo set da incorniciare (21-16), privo di sbavature, in crescendo che aveva fatto capire ai lettoni che oggi per loro sarebbe stata dura vincere. Anzi impossibile come ha dimostrato la seconda fase del match.

Samoilovs e Smedins sono partiti forte in avvio di secondo parziale, sono arrivati ad avere quattro lunghezze di vantaggio, che sono state tre sino al 15-12, quando i muri e i palleggi di Paolo e le difese e le invenzioni offensive di Daniele hanno colmato la differenza e poi lanciato gli azzurri di Matteo Varnier verso il terzo trionfo continentale, arrivato con il 23-21 finale al termine di uno scambio davvero spettacolare.

Il Beach Volley italiano, dunque, torna alla ribalta con il successo della sua coppia di punta.

Daniele Lupo e Paolo Nicolai sono Campioni d’Europa per la terza volta. Dopo Cagliari 2014 e Bienne 2016, infatti, è arrivato anche il trionfo di Jurmala. Una vittoria più che meritata per come sono andate le cose durante il torneo, coronata con una eccellente prestazione in finale contro gli idoli di casa Samoilovs e Smedins.

I due ragazzi azzurri, che un anno fa avevano conquistato a Rio de Janeiro la medaglia d’argento olimpica, volevano fortemente questa vittoria, per coronare una stagione di altissimo livello con una sola macchia, purtroppo nell’appuntamento più importante: il Mondiale.

La loro prestazione nella gara che valeva il gradino più alto del podio è stata semplicemente perfetta. Un primo set da incorniciare (21-16), privo di sbavature, in crescendo che aveva fatto capire ai lettoni che oggi per loro sarebbe stata dura vincere. Anzi impossibile come ha dimostrato la seconda fase del match.

Samoilovs e Smedins sono partiti forte in avvio di secondo parziale, sono arrivati ad avere quattro lunghezze di vantaggio, che sono state tre sino al 15-12, quando i muri e i palleggi di Paolo e le difese e le invenzioni offensive di Daniele hanno colmato la differenza e poi lanciato gli azzurri di Matteo Varnier verso il terzo trionfo continentale, arrivato con il 23-21 finale al termine di uno scambio davvero spettacolare.

Il Beach Volley italiano, dunque, torna alla ribalta con il successo della sua coppia di punta.