Calcio

Nations League, Spagna Inghilterra è già spareggio da dentro fuori

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

La Spagna a un punto dal primo posto di fatto, l’Inghilterra per non retrocedere in Lega B. Il match di questa sera al Benito Villamarin di Siviglia è uno spareggio per le Nazionali che compongono, assieme alla Croazia, il gruppo 4 della Lega A di Nations League. Le Furie Rosse, rigenerate dalla cura Luis Enrique, possono chiudere i conti dopo la vittoria nella gara d’andata (2-1) e lo show per 6-0 contro i vicecampioni del mondo croati. I Tre Leoni sono fermi a un punto ottenuto dopo lo 0-0 di Rijeka di sabato scorso.

E’ tutta un’altra Spagna rispetto all’estate russa, con il caos Lopetegui, l’arrivo lampo di Hierro e la eliminazione ai rigori contro i padroni di casa al Luzhniki di Mosca. Luis Enrique ha ridato ordine alla squadra, restituendole quei principi di gioco cari agli iberici. Possesso palla, gioco orizzontale e predominio territoriale. Con “Lucho” finora 3 vittorie su 3, 12 gol fatti e 2 subiti. Lì dove c’erano Xavi e Iniesta, ora ci sono Busquet e Thiago Alcantara. Caratteristiche diverse, classe un po’ inferiore, ma più equilibrio e polmoni. Davanti poi la qualità abbonda: Saul Niguez, Isco (out per infortunio), Asensio, Paco Alcacer (in un momento d’oro al Borussia Dortmund), Rodrigo, Iago Aspas. Senza dimenticare Suso e Morata, che farebbero le fortune di qualsiasi altra Nazionale come titolari inamovibili. La Spagna non perde un match nei 90 minuti dall’ottavo di finale contro l’Italia a Euro 2016. Basterà anche un pareggio per assicurarsi il passo praticamente certo alla fase successiva.

La prima pagina di As

Momento diametralmente opposto contro l’Inghilterra. Il bel Mondiale, culminato con il quarto posto, sembra giù lontano. Harry Kane non segna più, è all’asciutto da sei gare in Nazionale. Diversi gli assenti, tra squalificati e infortunati: Henderson, Stones, Dele Alli, Lingard, Rose, Welbeck e Shaw. Proprio quest’ultimo è stato sfortunato protagonista di un brutto infortunio durante la gara d’andata. Il ct Southgate ha un solo risultato a disposizione, visto che la sua squadra ha un punto in classifica al cospetto di una Spagna a punteggio pieno. In caso di ko, la lotta sarebbe con la Croazia per evitare la retrocessione in Lega B. In attacco, oltre al capitano del Tottenham, ci saranno Sterling e Rashford.

Non penso che il mio livello si sia abbassato. E ‘ stato difficile non aver riposato molto dopo la Coppa del Mondo, ma penso di essermi comportato bene, sono rimasto in forma e sono rimasto in salute 

Harry Kane

Harry Kane dopo un gol

Redazione mondiali.it

Write A Comment