Tennis

Camila Giorgi fa suo il torneo di Linz e best ranking personale

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Grande vittoria per Camila Giorgia al Wta di Linz.

La marchigiana ha battuto i finale la russa Ekaterina Alexandrova e ottiene così il suo secondo titolo in carriera.

Vittoria che le permette di fare anche un bel balzo al 28esimo posto della classifica Wta (il suo best ranking).
Dopo un avvio di gara equilibrato, l’azzurra ha preso il largo e non si è fatta più riprendere, dominando il secondo set. Il match si è concluso per 6-3 6-1 in 58 minuti.

La Giorgi, già finalista nell’edizione 2014 dove perse contro la Pliskova, è tornata al successo dopo 3 anni dalla vittoria ottenuta sull’erba olandese di Hertogenbosch nel 2015, e bilancio di due vittorie su sei finali.

Dobbiamo fare un salto alla stagione 2017 per ritrovare un’italiana vincente in un torneo tennistico, allora è stata la Leonessa Francesca Schiavone a Bogotá.

Al termine del match lacrime di gioia per Camila Giorgi che ha dedicato il trofeo alla famiglia: ai suoi genitori e al fratello Amadeus. Lacrime che hanno sottolineato quanto la marchigiana volesse vincere il torneo, per dimostrare il suo bel periodo di forma.

Siparietto con lacrime, ma questa volta di risate, in conferenza stampa post vittoria in semifinale contro belga Alison Van Uytvanck. La marchigiana, alla domanda sui dettagli della partita, è scoppiata in una risata contagiosa, ribadendo di “aver giocato malissimo, ma ha portato a casa la vittoria e quindi è apposto”.

Le risate al minuto 4:49

Giornalista professionista, cura “Italians”, rubrica che parla di sportivi italiani che si sono affermati all’estero. E chissà magari, Ivanka Trump, la prossima volta non confonderà più Giorgio Chinaglia, ex attaccante di Lazio e New York Cosmos, per un santo.

Comments are closed.