Tag

world grand prix

Browsing

Sarà la Cina l’avversaria delle azzurre nella semifinale della Final Six del World Grand Prix 2017. Le campionesse olimpiche, grazie al successo conquistato contro l’Olanda 3-2 (25-23, 23-25, 25-23, 20-25, 18-16), si sono aggiudicate la prima posizione della Pool J e affronteranno le azzurre di Davide Mazzanti, seconde nella Pool K. Il match si disputerà domani (ore 14 italiane) e sarà trasmesso in diretta streaming Youtube dal canale della Federazione Internazionale.

Alle ore 9, invece, si giocherà l’altra semifinale che vedrà in campo Serbia e Brasile, eliminata incredibilmente l’Olanda che, avanti (14-10) nel tie-break, non è riuscita a battere la Cina e quindi a qualificarsi. Quella tra Italia e Cina sarà la terza sfida di questo Grand Prix: nella Pool di Kunshan vittoria delle asiatiche per 3-1, mentre a Macao netto successo delle azzurre per 3-0.

Intanto nella Final Six del World Grand Prix è arrivata la prima sconfitta per la nazionale italiana femminile, superata dalle vice campionesse olimpiche serbe 3-1 (25-18, 25-19, 16-25, 27-25).
Le azzurre, scese in campo con una formazione profondamente rinnovata rispetto alla gara di ieri, nei primi due set non sono riuscite a reggere il ritmo delle avversarie, sempre in pieno controllo del gioco. Nella terza frazione si è vista un’Italia diversa, capace di mettere in grossa difficoltà la squadra serba e imporre la propria pallavolo. Combattuto il quarto set con le due squadre che hanno lottato su tutti i palloni e alla fine ha prevalso la Serbia, nonostante gli sforzi delle azzurre.

DAVIDE MAZZANTI

“Nei primi due set abbiamo fatto molta fatica con il cambio palla, subendo il loro break point che è di altissimo livello. La Serbia è una squadra fortissima e all’inizio si è fatta sentire sia in battuta che a muro. Piano piano siamo riusciti a prendergli le misure e le cose sono andate molto meglio, il grosso rammarico è per il finale di quarto set perché almeno il tie-break ce lo saremmo meritato”.