Warning: stripos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 90

Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 101
Val Badia Archives - Mondiali.it
Tag

Val Badia

Browsing

Questo fine settimana in Val d’Isere è la nostra azzurra Sofia Goggia a farsi notare e conquistare l’ennesimo podio. Nella tappa francese di Coppa del mondo di sci della categoria femminile, si posizione al terzo posto dopo l’austriaca Anna Veith-Fenninger in 1’05″77 e Tina Weirather, vincitrice a Lake Louise.

Completa il podio proprio Sofia Goggia, che arriva al suo quindicesimo podio di carriera. Possiamo dire che la Val d’Isere le porta davvero fortuna: si era già qualificata altre volte fra le prime tre posizione nelle nevi francesi e adesso festeggia il terzo posto.

Soddisfatta, così si racconta ai giornalisti:

Ho fatto una buona gara, sono contenta per l’atteggiamento e sto attraversando un periodo dove sto ritrovando me stessa. Oggi sono partita sapendo che mi ero liberata di un peso. Ieri sera mi sono immersa fino alle ginocchia in una Jacuzzi, l’ho fatto come rito propiziatorio come avevo fatto l’anno passato ed è andata bene

E aggiunge:

Ho sciato forte. Queste due gare sono andate bene, sono una bella iniezione di fiducia. Ma ora subito in palestra per preparare il gigante di Courchevel

A guidare la classifica generale è Mikaela Shiffrin con 521 punti, seguita da Viktoria Rebensurg con 412 e Tina Weirather con 374. Sofia Goggia ha delle buone possibilità perché si trova in quinta posizione con 254 punti.

Per quanto riguarda le altre azzurre in gara, troviamo Federica Bignone al settimo posto, Anna Hofer al decimo posto, Nicol Delago all’undicesimo, Nadia Franchini alla posizione numero 14, Schnarf Johanna alla numero 16 e infine Marta Bassino alla 23. Per Elena Franchini ed Federica Sosio posizioni oltre la numero trenta.

La tappa italiana in val Badia della Coppa del mondo di sci maschile

In Val Badia, sulle nevi italiane trionfa un austriaco il cui nome è ormai spesso associato al podio. Si tratta di Marcel Hirscher, per la sua quinta volta consecutiva primo in questa pista.

Questa sua eccellente prestazione lo porta a superare un record che finora spettava al grande azzurro Alberto Tomba, che si era fermato a quattro vittorie. Sono d’obbligo anche i complimenti dell’ex sciatore, che si congratula con Hirscher per il risultato raggiunto, con queste parole pubblicate sul social Facebook:

Grande! I miei complimenti Marcellino, sei irraggiungibile. Ci vediamo a Madonna di Campiglio

Il podio di Hirscher si completa con Henrik Kristoffersen al secondo posto e Zan Kranjec al terzo. Gli azzurri partono, invece, dall’ottava posizione, con il migliore che è Luca De Aliprandini, che nella classifica generale si trova all’undicesimo posto con 60 punti. Il primo è ancora il grande Hirscher con 260 punti, seguito da Kristoffersen con 205 e Pinturault con 151.

Ecco l’ordine di arrivo in val Badia, con le posizioni degli altri azzurri:

16 NANI Roberto ITA 2:28.85 +3.43
19 MOELGG Manfred ITA 2:29.13 +3.71
28 TONETTI Riccardo ITA 2:38.04 +12.62
34 MAURBERGER Simon ITA 1:15.04 +2.89
43 BORSOTTI Giovanni ITA 1:15.51 +3.36
ZINGERLE Alex ITA DNF

Dopo un fine settimana a rischio a causa delle condizioni climatiche poco favorevoli, la Coppa del mondo di sci prosegue la sua corsa e si appresta a giungere qui in Italia.

Archiviata la tappa francese maschile, che ha disputato le sue gare in Val d’Isere, pronta adesso ad ospitare le donne, gli sciatori volano verso Val Gardena e Val badia, prossime mete della gara di Coppa del mondo.

Tutto è pronto in Italia per ospitare la grande competizione, che mette in risalto le piste più belle del nostro paese e l’intera zona nordica, ricca di spunti per gli ospiti e gli appassionati che non mancheranno di certo all’evento.

La tappa appena conclusa ha visto superare per primo il traguardo da Hirscher, che si è aggiudicato lo slalom speciale con un tempo di 1:41.94, seguito dal norvegese Henrik Kristoffersen e dallo svedese Andre Myhrer.

In sesta posizione troviamo l’azzurro Stefano Gross che insieme ai suoi compagni cercheranno di dare il massimo nella tappa italiana. In questo fine settimana francese hanno dovuto fare i conti con le difficoltà legate al tempo, in quanto ha nevicato in modo ininterrotto rendendo più difficili le gare.

Ecco le parole di Gross sulla sua performances:

Occasione persa. Sciando così, non al mio 100%, sono comunque lì davanti, quindi posso sperare bene per le prossime gare. Certo è che questa è stata una chance buttata. Purtroppo nella seconda manche non sono riuscito a imprimere la mia sciata. Le condizioni erano difficili, per la visibilità più che per la neve. Non riuscivo a vedere bene le linee per terra e a fare gli attacchi curva dove volevo. La schiena sta bene, dall’estate mi dà tregua e quindi sto riuscendo ad allenarmi bene

Prossima tappa: Val Gardena e Val badia

La Coppa del mondo di sci dal 15 dicembre ricomincia in Val Gardena, con la superG e la discesa, per poi spostarsi in Val Badia per il gigante.

Tutte le gare potranno essere seguite in diretta su Rai Sport HD e sul satellite su Eurosport HD. È previsto anche lo streaming su Rai Play, Sky Go ed Eurosport Player.

Ecco il programma completo della prossima tappa di Coppa del mondo di sci maschile 2017-2018:

Venerdì 15 dicembre

ore 12.15 Super G maschile – Val Gardena

Sabato 16 dicembre

ore 12.15 Discesa maschile – Val Gardena

Domenica 17 dicembre

ore 9.30 1a manche Gigante maschile – Val Badia

ore 12.30 2a manche Gigante maschile – Val Badia

Lunedì 18 dicembre

ore 18.30 Gigante parallelo maschile – Val Badia

Proseguono le tappe di Coppa del mondo di sci alpino e anche l’Italia si prepara ad ospitare il grande evento nelle date dal 15 al 18 dicembre.

Le località scelte sono le piste innevate di Val Gardena e Val Badia in Trentino Alto Adige e in tutta la zona limitrofa sono in trepidazione anche gli abitanti del luogo e i commercianti, pronti ad accogliere come conviene la manifestazione.

Secondo il calendario, gli sciatori della categoria maschile gareggeranno prima nella Val Gardena e poi si sposteranno nella Val Badia.

Venerdì 15 dicembre si apriranno le gare in Val Gardena con la SuperG maschile e il giorno dopo si continuerà con la discesa libera.

Domenica 17 dicembre gli sciatori si sposteranno in Val Badia per dare inizio allo Slalom Gigante maschile, e infine, il 18 dicembre si chiuderà la tappa italiana di Coppa del Mondo con lo Slalom Gigante Parallelo.

Si aspetta una grande partecipazione da parte degli appassionati del mondo sciistico o semplicemente da parte dei curiosi che non possono perdersi questo evento, sia sportivo che folkloristico, in alcune delle più belle località italiane, che per quei giorni di festa si stanno attrezzando per far divertire i suoi ospiti. Spettacoli e fiere sono in programma durante tutto il weekend. Inoltre, è previsto anche uno show televisivo per festeggiare l’anniversario della Saslong che compie 50 anni.

Poi la competizione si sposterà in altre zone dell’Italia, nel Bormio, per la discesa maschile e la combinata maschile, prima di salutare il nostro paese e dirigersi verso la Norvegia.

Soddisfatti e orgogliosi della preparazione in atto, Massimiliano Blardone e Kristian Ghedina commentano così l’imminente evento:

Quattro gare spettacolari, su due delle piste più belle del mondo, in località al top per strutture ed ospitalità, con tanti eventi a corollario. Il tutto circondato dalle nostre Dolomiti, patrimonio Unesco. Non si può mancare