Warning: stripos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 90

Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 101
staffetta a squadre Archives - Mondiali.it
Tag

staffetta a squadre

Browsing

Arriva un altro grande successo azzurro nello slittino in Coppa del mondo. Nel team relay di Koenigssee è la staffetta a squadre italiana ad aggiudicarsi il primo posto.

Andrea Voetter, Dominik Fischnaller, Ivan Nagler e Fabian Malleier: ecco i nomi degli atleti che hanno approfittato dell’assenza della Germania per sbaragliare tutti i rivali e salire sul primo gradino del podio. A spianare la strada ai nostri connazionali, infatti, arriva proprio una squalifica per i tedeschi a causa di un errore nel doppio.

E così l’Italia ha campo libero per arrivare prima e lo fa con il tempo totale di 2:43.233, seguita da Stati Uniti e Austria. Una vittoria che è frutto di un lavoro di squadra eccellente e che ha permesso agli ultimi a scendere in pista, Nagler e Malleier, di soffiare il primo posto agli atleti austriaci per soli 0″029.

Con questo successo si può anche arrivare alle Olimpiadi di Pyeongchang con maggiori aspettative, portando alto il tricolore italiano.

Ecco l’ordine di arrivo del team relay di Koenigssee:

1 ITA Voetter, Andrea 2:43.233
Fischnaller, Dominik 
Nagler, Ivan/Malleier, Fabian 
2 USA Britcher, Summer +0.201
West, Tucker
Mortensen, Matt/Terdiman, Jayson
3 AUT Platzer, Birgit +0.362
Kindl, Wolfgang
Penz, Peter/Fischler, Georg
4 RUS Ivanova, Tatyana +0.389
Repilov, Roman
Denisev, Aleksandr/Antonov, Vladislav
5 CAN Gough, Alex +0.396
Malyk, Mitchel
Walker, Tristan/Snith, Justin
6 LAT Cauce, Eliza +0.850
Kivlenieks, Inars
Sics, Andris/Sics, Juris
7 CZE Noskova, Tereza +3.018
Hyman, Ondrej
Broz, Lukas/Broz, Antonin
8 ROU Stramaturaru, Raluca +3.150
Cretu, Valentin
Atodiresei, Cosmin/Musei, Stefan
9 SVK Simonakova, Katarina +3.272
Ninis, Jozef
Vavercak, Tomas/Zmij, Matej
10 UKR Stetskiv, Olena +4.638
Dukach, Anton
Obolonchyk, Oleksandr/Zakharkiv, Roma

Risultati singolo maschile

Meno soddisfacente la prova del singolo maschile dove nessun azzurro si piazza sul podio. Dominik Fishnaller si aggiudica comunque un posto nella top ten arrivando settimo. I primi tre gradini del podio sono occupati in ordine da Wolfang Kindl, alla sua seconda vittoria consecutiva, Armin Frauscher e Joahnnes Ludwig.

Di seguito, l’ordine di arrivo con tutte le posizioni:

1 AUT Kindl, Wolfgang 1:39.035
2 AUT Frauscher, Armin +0.029
3 GER Ludwig, Johannes +0.119
4 GER Langenhan, Andi 3.301 +0.166
5 RUS Repilov, Roman +0.195
6 USA West, Tucker +0.232
7 ITA Fischnaller, Dominik +0.239
8 AUT Egger, Reinhard +0.252
9 AUT Gleirscher, Nico +0.323
9 AUT Gleirscher, David +0.323

19 ITA Gruber, Theo +0.829
24 ITA Rieder, Emanuel +1.026
26 ITA Fischnaller, Kevin +1.312

La grande novità in arrivo l’anno prossimo è riservata agli appassionati di triathlon, che potranno seguire a livello mondiale le gare dedicate alle staffette miste in una vera e propria serie mondiale.

Le World Series saranno appassionanti e cariche di adrenalina, con le loro distanze brevi contrapposte all’alta velocità delle prove, e la suspense che fino all’ultimo lascia col fiato sospeso sul possibile vincitore.

La competizione, che prevede squadre formate da due uomini e due donne, avrà un ruolo fondamentale in vista delle Olimpiadi di Tokyo del 2020. Infatti, gli atleti che vi prenderanno parte potranno qualificarsi per i Giochi Olimpici e gareggiare per la medaglia.

Questa specialità del triathlon prevede un percorso multidisciplinare che associa nuoto, corsa e ciclismo e per la prima volta la vedremo alle Olimpiadi.

Si tratta per l’esattezza di 300 metri da percorrere a nuoto, 8 km con la bicicletta e 1.5 km per raggiungere il traguardo correndo.

Su questa competizione si punta moltissimo, soprattutto perché farà il suo grande debutto olimpico, e così enfatizza l’importanza delle World Series Marisol Casado, Presidente delle Federazione Internazionale:

Vogliamo spingere tutti gli atleti e soprattutto le Federazioni nazionali a prendere parte alle World Series a gareggiare per un posto ai Giochi e combattere per una medaglia olimpica come squadra. La Mixed Relay conferisce a questo sport un profondo senso di team building, ma la cosa più importante è la dimostrazione che donne e uomini possono competere insieme risultando entrambi egualmente importanti per il successo della squadra

Le World Series prenderanno il via il 7 giugno a Nottingham, in Gran Bretagna e poi si sposteranno in Germania, ad Amburgo il 15 luglio e infine si gareggerà a Edmonton, in Canada, il 29 luglio.