Tag

grings

Browsing

Molti pensano sia una svolta, altri credono che sia pura normalità, una cosa è certa l’allenatrice tedesca Inka Grings sarà la prima donna ad allenare una squadra maschile tra le prime quattro leghe della Germania.

E c’è chi si stupisce per un sold out alla partita Juventus – Fiorentina donne all’Allianz Stadium o a un Atletico Madrid – Barça, mbah!

La squadra in questione è la SV Straelen, formazione che milita in Regionalliga West (IV Divisione), e sarà appunto guidata dall’ex calciatrice della nazionale tedesca.

La quarantenne Inka Grings è appunto già famosa a livello nazionale dati i trascorsi sul campo. Ritiratasi nel 2014, con la maglia della Germania vanta 96 presenze e 64 reti (è miglior marcatrice) tra 1996 e il 2012, mentre nei club detiene il record di reti in Frauen-Bundesliga, ben 314.

Risultati immagini per inka grings germania
L’esultanza di Inka Grings dopo uno dei tanti gol messi a segno in nazionale

Da qualche anno ha appeso gli scarpini e ha deciso di diventare allenatrice: la prima esperienza è stata a Duisburg, come tecnico della formazione femminile.

L’allenatrice sostituisce Marcus John e le spetta un arduo compito: salvare la situazione dello Straelen. La formazione è al 13esimo posto in classifica e, a 7 giornate dalla conclusione del campionato, ha 8 punti di vantaggio sul Wiedenbruck terz’ultimo.

Lo Staelen è un club abbastanza prestigioso in Germania: fondato nel 1919 come polisportiva in cui si praticavano discipline come la pallacanestro, karate, badminton, pallamano e pallanuoto.

Sono felice che Inka abbia accettato, ha molte energie e ora potrà rimboccarsi le maniche

Ha ribadito il presidente della società, Hermann Tecklenburg, che ha sottolineato di conoscere Grings da più di vent’anni dato che da sempre è stata colonna portante del calcio femminile tedesco.

Inka Grings inizia a giocare all’età di sei anni e cresce con ottime doti d’attaccante. A 18 anni è un punto di forza del Rumeln-Kaldenhausen (poi diventato Duisburg) con cui ha giocato 16 stagioni vincendo in una sola occasione ma in cui per ben 6 volte è stata la regina del gol (nel 1999/2000 record di 38 reti).