Tag

bridi

Browsing

Ancora belle notizie dai Campionati Mondiali di nuoto di Budapest 2017. Le gioie sono nuovamente dal fondo. Le acque del lago Balaton regalano altre due medaglie, entrambe dalla 25 km.

Il veneto Matteo Furlan ha ottenuto la medaglia d’argento, mentre la nuotatrice Arianna Bridi s’è dovuta accontentare del bronzo.

La gara è stata lunga e difficile da interpretare. Cinque lunghissime ore per gli atleti che bracciata dopo bracciata hanno tagliato il traguardo .

La gara maschile è stata avvincente fino agli ultimi metri. Nel finale, infatti, dei quattro pretendenti all’oro presenti ben due italiani: appunto Furlan e il campione del mondo Simone Ruffini.

Per Furlan è stato un piacevole trionfo per, invece, Ruffini una grossa amarezza dato che ha chiuso al quarto posto alle spalle del francese Axel Reymond.

Tra le donne spicca la seconda medaglia di Arianna Bridi la quale si aggiudica il bronzo. Glissato il terzo posto ottenuto nella 10 km. Vince la Cunha davanti all’olandese Van Rouwendaal, quarto posto per Martina Grimaldi. Proprio quest’ultima è stata spesso in testa al gruppo, ha pagato però il cambio di ritmo ed è progressivamente scivolata indietro.
Dopo l’accelerata finale degli uomini, le tre sono rimaste da sole a contendersi le medaglie. È stata sempre Van Rouwendaal a dettare il ritmo, con Bridi in scia e Cunha, sorniona come suo solito in scia. L’azzurra, prima dell’ultima boa di virata, ha provato l’allungo, affiancando l’olandese. Ben presto però, è venuta fuori la campionessa in carica: Cunha ha prima affiancato le due rivali e le ha poi staccate involandosi verso il secondo oro mondiale consecutivo, il terzo della sua carriera.

Dario Sette