Russia 2018

Zlatan Ibrahimovic sarà presente ai Mondiali in Russia

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Alla fine ha vinto di nuovo lui, o almeno questo è il messaggio che vuole far trapelare la VISA che per aiutare le persone a sconfiggere la paura di essere lasciati in disparte (letteralmente Fomo, fear of missing out) ha scelto come testimonial il più grande escluso della prossima edizione della Coppa del Mondo Fifa, Zlatan Ibrahimovic il quale appena sbarcato a Los Angeles aveva dichiarato nel ‘Late late show with Jimmy Kimmel‘ che sarebbe riuscito ad essere parte della selezione nazionale svedese che partirà alla volta della Russia con la speranza di arrivare il più in fondo possibile.

La federazione però non si è piegata alla volontà del fuoriclasse facendo sapere che l’ex Manchester United non farà parte dei 23 convocati dal commissario tecnico Jan Andersson.

Ibrahimovic
Fonte foto: si.com

Modificando una citazione dello stesso calciatore svedese verrebbe quasi naturale da dire “puoi togliere Ibra dal Mondiale, ma non il Mondiale da Ibra” e così l’istrionico centravanti ha trovato una porta sul retro che gli permetterà di far parlare di sé solo per le sue giocate extra campo ma stavolta metterà a disposizione il suo ego per dei fini molto più che nobili: negli ultimi anni sono divenute tantissime le associazioni che cercano di dare un appiglio a chi resta da solo  e tende a chiudersi in sé stesso ed un testimonial di tale caratura aumenterà l’attenzione mediatica.

Tramite una nota rilasciata proprio da Visa, Zlatan ha poi aggiunto:

Avevo annunciato a tutto il mondo che sarei stato presente alla Coppa del mondo FIFA del 2018 in Russia, Visa sta aiutando me e i fan di tutto il mondo a entrare nel vivo dell’azione

Cresciuto con il pallone più in testa che tra i piedi, quando tutti sognavano di essere calciatori lui voleva essere un allenatore. Vive di flashback nei quali Krul continua a parare rigori alla Costarica. SCOPRI LO SCONTO UTILIZZANDO IL COUPON: GIANMARCOG

Comments are closed.