Maglia Senegal Coppa Africa 2000

 59.95

Maglia del Senegal alla Coppa d’Africa del 2000. La Nazionale senegalese arrivò ai quarti di finale contro la Nigeria. Due anni più tardi il Senegal si qualificò per la prima volta alla fase finale di un Mondiale. El Hadji Diouf era la stella della Nazionale con 9 gol segnati, ma nella rosa del Senegal c’era anche l’allenatore senegalese a Russia 2018, Aliou Cissé.

Maglia del Senegal alla Coppa d’Africa del 2000. La Nazionale senegalese arrivò ai quarti di finale contro la Nigeria. Fu una partita tesa che si risolse nei tempi supplementari con la vittoria per 2-1 dei padroni di casa, che eliminarono il Senegal.

Dal 2000 allenatore della Nazionale di calcio è Bruno Metsu, che ispirò e aiutò i Leoni di Teranga a giocare un calcio più organizzato e roccioso. Metsu iniziò a creare un ambiente positivo nella squadra nazionale, convincendo i suoi giocatori che insieme potevano fare qualcosa di grande.

Nel 2002, questo clima stimolante ha portato la squadra del Senegal a giocare la prima finale della Coppa d’Africa organizzata in Mali. Anche se il Camerun vinse ai rigori, i Leoni di Teranga furono ricevuti in patria come vincitori.

Nello stesso anno, il Senegal si qualificò per la prima volta nella sua storia alla fase finale di un Mondiale. Nella partita d’esordio sconfissero i campioni in carica della Francia, e passarono alla fase successiva come secondi nel gruppo. Battendo la Svezia la Svezia negli ottavi di finale, nei quarti incontrarono la Turchia che prevalse ai tempi supplementari. Ma il Senegal uscì a testa alta, avendo giocato una grande competizione alla sua prima apparizione in una Coppa del Mondo.

El Hadji Diouf era la stella della Nazionale con 9 gol segnati, ma nella rosa del Senegal c’era anche l’allenatore senegalese a Russia 2018Aliou Cissé. Altri grandi giocatori erano Henri Camara, Toni Sylva e Moussa N’Diaye.

Maglia del Senegal degli anni 2000. Bianca con rifiniture e scritta verde scuro. 50% Cotone, 50% Poliester. Prodotta in Europa.