Maglia Roma 1934-1935 Manica Lunga

 59.95

Maglia a manica lunga della Roma nella stagione 1934-1935.  Questa storica maglia fu quella indossata nella stagione che cominciò con una delle più clamorose cessioni della storia romanista: quella del capitano Ferraris alla Lazio. La decisione si inserì in un’operazione di sfoltimento e ringiovanimento della rosa voluta dal presidente Sacerdoti che a fine stagione deciderà di dimettersi e di lasciare il posto ad Antonio Scajola, uno dei fondatori della società.

Maglia a manica lunga della Roma nella stagione 1934-1935.

Questa storica maglia fu quella indossata nella stagione che cominciò con una delle più clamorose cessioni della storia romanista: quella del capitano Ferraris alla Lazio. La decisione si inserì in un’operazione di sfoltimento e ringiovanimento della rosa voluta dal presidente Sacerdoti che a fine stagione deciderà di dimettersi e di lasciare il posto ad Antonio Scajola, uno dei fondatori della società. Al termine della stagione lascerà la squadra anche Enrique Guaita, capocannoniere del campionato con 28 gol in 29 partite, record assoluto nei tornei a sedici squadre. Il club chiuderà il campionato con il quarto posto nella classifica della Serie A. In questa stagione le prestazioni della squadra furono influenzate dai continui litigi in spogliatoio tra Fulvio Bernardini e l’italo-argentino Andrés Stagnaro. Un altro problema era legato al difensore Renato Bodini che era stato trattenuto contro la sua volontà.

Ti potrebbe interessare…