Premier League

Crisi Manchester United

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

In alcune occasioni può accadere di iniziare bene senza riuscire a mantenere continuità e questo è ciò che sta succedendo alla squadra di CR7 con la Crisi del Manchester United. A seguito della sconfitta di ieri in casa del Leicester, infatti, i Red Devils sono scivolati al quinto posto in classifica; si trovano, pertanto, a cinque punti dalla capolista Chelsea.

Bisogna anche aggiungere la brutta partenza in Champions League, con la sconfitta contro lo Sheriff Tiraspol, a cui lo United ha parzialmente rimediato vincendo con il Villareal al 95′. L’avvio di stagione è stato abbastanza buono, con il portoghese in grande spolvero e in rete in quasi tutte le partite ma sembra che la situazione si stia complicando e si parla addirittura dell’esonero di Solskjaer.

Crisi Manchester United – La Situazione

Con la sconfitta di ieri, la squadra inanella tre partite consecutive senza vittoria e questa ennesima caduta segue a quella casalinga contro l’Aston Villa e il pareggio contro l‘Everton, sempre all‘Old Trafford. A questo, c’è da aggiungere il pessimo umore di Cristiano Ronaldo; che in Premier League è a secco da tre giornate e questo lasso di tempo per lui è un’eternità.

Inoltre, pare che abbia avuto un faccia a faccia con il suo tecnico, reo di non averlo giocare dall’inizio nella sfida contro l’Everton e pare abbia preteso di scendere sempre in campo dall’inizio. Questo sembra un film già visto anche durante i trascorsi in Serie A del portoghese; di certo, però, non fa bene all’ambiente e ai suoi compagni i squadra.

Nel corso della sfida di ieri contro il Leicester, anche lui è apparso insufficiente, come il resto della squadra; che ha perso meritatamente e adesso avrà una serie di impegni molto sfidanti. I prossimi due incontri vedranno, infatti, il Manchester confrontarsi con l’Atalanta in Champions e il Liverpool per il campionato. Si tratta di due squadre da non prendere sotto gamba e i Red Devils, per sperare di vincere, dovranno certamente giocare meglio di quanto fatto nell’ultima di campionato.

A sottolineare la delicatezza del momento, ci pensa Paul Pogba, che, candidamente, ammette che la squadra è preoccupata perché non riesce a capire la causa di questi vistosi cali di concentrazione. Per competere per lo scudetto, aggiunge, la squadra deve vincere queste partite e bisogna trovare al più presto una soluzione a questa incresciosa situazione.

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.