Pallavolo

Mondiale volley, la Nazionale femminile fa sette su sette

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

E sono sette! Sette meraviglie per questa Nazionale femminile che ai Mondiali di volley in corso in Giappone è straripante e non conosce soste. Settima vittoria, dunque per la squadra di Mazzanti che schianta la Thailandia, considerata la mina vagante del secondo raggruppamento, per 3-0 (25-15, 25-12, 25-15). Altra vittima dall’altro lato della rete e per la Thailandia, squadra dotata di una grande difesa, non c’è stato scampo.

Il servizio scava il solco e fra le due squadre non c’è più partita. La storia non pare cambiare nel secondo set quando sul 6-4 i tifosi italiani devono trattenere il fiato: Lucia Bosetti si accascia e deve essere portata fuori accompagnata dal medico della squadra. Si sdraia a bordo campo (causa un giramento di testa) mentre il ct mette campo Elena Pietrini reduce a sua volta da un problema muscolare. La giovanissima azzurra non si fa pregare e mette a terra punti importanti (fra cui un ace), mentre il resto della squadra gira a mille trascinata da un Egonu ancora una volta stellare, 70% in attacco. Prima della fine del set rientra anche Bosetti che chiude il set.

Nel terzo set la Thailandia alza un po’ i colpi, ma l’Italia non fa sconti né regali, vuole arrivare al giorno di riposo con la striscia di vittorie immacolata. Con un altro successo probabilmente le azzurre potrebbero anche essere prime del girone, certamente sarebbero fra le prime sei del mondo con promozione ai quarti (si giocano due partite) in programma a Nagoya.

Mercoledì 10 ottobre per l’Italia c’è la Russia. Appuntamento alle 9.10 in diretta su Rai2.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.