News

Wolff ci riprova: ” Voglio far testare la macchina a Valentino”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Già nelle scorse settimane il Team Principal della Mercedes aveva fatto una dichiarazione del genere, ma sembrava più una provocazione che altro.

Ora in un’intervista alla Gazzetta dello Sport è tornato alla carica:

“Io sono conscio che la F.1 è anche spettacolo. E a me piacerebbe davvero testare le capacità di Rossi e di Ogier al volante delle nostre macchine. Sì, la mia idea è riuscire ad organizzare una giornata con loro”.

 

 

Per Rossi non sarebbe la prima volta al volante di una monoposto, anche se i suoi ultimi test su una vettura di Formula 1 risalgono al 2010, quando a Barcellona tornò a provare per la Ferrari dopo i precedenti a Fiorano, Valencia e Mugello, questi ultimi come premio per il titolo mondiale del 2008.

rosberg

E riguardo al figlio di Michael Schumacher, Toto Wolff aggiunge:

“Mick Schumacher è un grande ragazzo e un eccellente pilota. La sua famiglia ci è nel cuore ma è giusto che si concentri sulla F.3. Se saprà far bene, tanti team gli metteranno gli occhi addosso e ci saranno anche quelli della Mercedes”.

Wolff ammette anche che Bottas potrebbe essere la prima scelta come sostituto di Rosberg:

“Non abbiamo preso ancora la decisione perché coinvolge più di un pilota e di un team. Valtteri è una possibilità ma sappiamo anche quanto sia importante per la Williams” spiega il capo Mercedes e manager di Bottas. “Dobbiamo avere rispetto per le altre squadre. È una situazione delicata che impone di muoversi con cautela e per questo abbiamo deciso di prenderci un po’ di tempo”.

 

Redazione mondiali.it

Comments are closed.