News

Sfortuna Innerhofer, è out per i Mondiali. Ecco le convocazioni per il SuperG

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Christof Innerhofer ha deciso di non partecipare ai Mondiali di St Moritz e la sua stagione può considerarsi conclusa con il secondo posto nel SuperG di Kitzbhuel.

Troppo forte il dolore per la frattura al perone che ancora non si è saldata. Ieri ha provato a sciare, per la prima volta dopo la prova della Discesa di Garmisch, e in due giri, è caduto due volte. In queste condizioni il suo equilibrio è molto scarso per via del mancato appoggio del ginocchio.

A Kitzbhuel ha fatto un vero miracolo, ma i miracoli purtroppo non si ripetono. Troppo pericoloso scendere in pista in queste condizioni. La decisione è quella di fermarsi, di curare bene la frattura e di puntare a presentarsi in perfette condizioni fisiche la prossima stagione, che sarà quella delle Olimpiadi in Corea.

 

“È un giorno molto triste per me – dichiara Christof Innerhofer – io rischio sempre al massimo, non mi tiro mai indietro, ma oggi per la prima volta mi sono reso conto che è troppo pericoloso gareggiare con una frattura del genere. Rischierei di farmi molto più male perché mi mancano coordinazione ed equilibrio a causa del dolore che ancora è forte. Per me che amo sciare è davvero molto dura dire stop, ma so che tornerò più forte di prima per puntare a grandi obiettivi”.

 

innerhofer
Photo (Marco Trovati Pentaphoto- Mateimage)

Il direttore sportivo Massimo Rinaldi ha diramato oggi la lista degli italiani che gareggeranno nel superG maschile di mercoledì 8 febbraio. Dopo la rinuncia di Christof Innerhofer, lo staff azzurro ha convocato Emanuele Buzzi, carabiniere del ’94, reduce dal quarto posto nel superG di Coppa Europa a Hinterstoder, e al debutto in una rassegna iridata seniores. L’altro “deb” è Mattia Casse, poliziotto classe ’90, che vanta come migliori risultati nella disciplina un 4° posto nel 2015 a Beaver Creek e un 7° a Kitzbuehel nel 2016.

La formazione italiana per il superG sarà quindi composta da:
– Peter Fill, medaglia d’argento nel superG iridato di Val d’Isère, nel 2009, oltre che bronzo nella supercombinata ai Mondiali di Garmisch del 2011;
– Dominik Paris, argento in discesa ai Mondiali di Schladming 2013;
– Mattia Casse, debuttante
– Emanuele Buzzi, debuttante

Redazione mondiali.it

Comments are closed.