News

Sci di Fondo, Mondiali di Lahti, per l’Italia obiettivo medaglie

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

E’ iniziata la stagione per la squadra di Coppa del mondo di sci di fondo che avrà il suo culmine nei Mondiali di Lahti. Sulla pista di Davos si stanno rifinendo i particolari in vista dell’esordio stagionale fissato a Ruka (Fin) sabato 26 e domenica 27 novembre con una sprint a tecnica classica e le prove sulla distanza dei 10 km femminili e 15 km maschili sempre in alternato.

Gli addetti alla pista hanno preparato un anello di circa 4 km sul quale è possibile sciare sia al mattino che al pomeriggio, in Svizzera sono presenti Dietmar Noeckler, Francesco De Fabiani, Federico Pellegrino (che proprio a Davos vinse la sua prima gara della carriera nel dicembre 2014), Maicol Rastelli, Giandomenico Salvadori, Lucia Scardoni, Virginia De Martin, Gaia Vuerich, Greta Laurent e Ilaria Debertolis. In loro compagnia sono presenti l’allenatore responsabile Giuseppe Chenetti e ai tecnici Pierluigi Costantin e Paolo Riva. Il raduno si concluderà sabato 12 novembre.
Uno degli obiettivi principali della stagione è fissato per la 4×10 km dei Mondiali di Lahti, specialità in cui la squadra azzurra non nasconde le ambizioni di medaglia.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.