Calcio

Ritorno Pjanic alla Juve

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

In casa bianconera è tempo di grandi manovre, con Allegri che cerca di migliorare la squadra e potrebbe contemplare il ritorno  di Pjanic alla Juve. Se la trattativa dovesse andare in porto sarebbe ben accolta da entrambe le parti; il giocatore, infatti, non vede l’ora di lasciare il Barcellona, dove ha visto troppo spesso la panchina e non si è sentito valorizzato al meglio. La Juve, d’altro canto, potrebbe riappropriarsi di un calciatore che conosce squadra e società e ha un bel rapporto con il tecnico, per cui non c’è necessità di ambientamento.

Ricordiamo che il bosniaco è passato al Barcellona l’estate scorsa nell’ambito della doppia operazione di scambio tra i due club, che ha portato lui in Spagna ed il brasiliano Arthur a Torino. Ad un anno dalla doppia operazione, Pjanic si mostra insoddisfatto e vuole cambiare aria, soprattutto se il tecnico Koeman rimane alla guida dei blaugrana. Arthur viene anch’egli da una stagione tutt’altro che positiva ma ha sembra aver intenzione di giocarsi le sue carte alla Juve per riscattare il suo primo anno non positivo.

Stando così le cose, quindi, l’unica via possibile per il ritorno di Pjanic alla Juve sarebbe mediante il prestito per un anno, anche perché è poco probabile pensare a un acquisto, visto l’elevato valore di mercato del giocatore. Se tutto dovesse saltare, la Juventus si concentrerebbe probabilmente sull’ingaggio di Locatelli del Sassuolo.

Vediamo come si muove la squadra bianconera nel dopo Paratici.

Ritorno Pjanic alla Juve – Caratteristiche Tecniche

Pjanic è un centrocampista completo che può ricoprire praticamente tutti i ruoli a centrocampo. Ha giocato, infatti, sia da regista basso che da interno di centrocampo e qualche volta anche da trequartista. Le doti tecniche non si discutono perché è molto bravo nel dribbling e nei lanci lunghi e non gli manca sicuramente nemmeno una buona visione di gioco.

La sua specialità resta, comunque, l’abilità sui calci piazzati, in cui è uno dei migliori in Europa.  L’unico difetto è la sua discontinuità nelle prestazioni ma resta sempre un ottimo centrocampista.

Per tutti questi motivi, Allegri ha dato parere positivo al suo ritorno e può darsi che tale auspicio si concretizzerà a breve.

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.