News

Reazione Mourinho dopo Bodo Roma

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Ci sono sconfitte che non pregiudicano il cammino in una manifestazione ma perdere per sei a uno fa sempre male e, per questo, la Reazione Mourinho dopo Bodo Roma è veemente. Lo Special One, infatti, non aveva mai perso con un passivo così netto in tutta la sua carriera e non accetta di buon grado prestazioni simili.

A dire il vero, c’è la parziale scusante del campo sintetico, a cui gli avversari sono abituati e il massiccio turnover della trasferta norvegese. Tutto questo, però, non può essere una scusante accettabile e non può in alcun modo giustificare il fatto di aver subito sei reti dalla squadra campione di Norvegia; i cui giocatori in campo, in totale, costano circa 14 milioni di euro.

Per questo motivo, Mourinho ha sparato a zero sulle sue seconde linee, che non sono state all’altezza dei titolari e hanno perso troppo malamente.

Reazione Mourinho dopo Bodo Roma – La Situazione

Mourinho si è preso tutta la responsabilità della sconfitta ma sente di non poter contare sulle seconde linee della Roma e questo gli dà molto fastidio. Per la trasferta di Conference League, infatti, ha pensato di far riposare alcuni dei titolari e la scelta non è stata azzeccata. Per questo motivo pare abbia espresso ancora una volta delle lamentele sulla panchina corta della sua rosa, come aveva già sottolineato in passato; la proprietà potrebbe, quindi, intervenire nel mercato di gennaio per correggere questa situazione.

Pur avendo cercato di difendere la squadra, ha imposto il ritiro alla squadra e nessuno è potuto tornare a casa, al ritorno dalla Norvegia; tutti, infatti, hanno dormito nella struttura di Trigoria e il giorno successivo c’è stato l’allenamento, invece della pausa post match. Negli spogliatoi, inoltre, avrebbe detto che alcuni dei suoi ragazzi non potrebbero giocare nemmeno nella Serie B norvegese.

Per il portoghese ora, c’è solo da pensare alla difficile sfida interna contro il Napoli di Spalletti, prima in classifica a punteggio pieno, che può essere un’occasione di rilancio; anche se difficilmente cancellerebbe questa brutta figura contro il Bodo.

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.