Calcio

Petkovic nuovo allenatore del Bordeaux

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

A volte gli allenatori decidono di cambiare anche dopo aver ottenuto ottimi risultati e questo è il caso di Petkovic che è il nuovo allenatore del Bordeaux. Il tecnico bosniaco ha, infatti, chiesto di rescindere il contratto con la Svizzera per intraprendere una nuova esperienza con il club francese.

Il presidente della Federcalcio Svizzera ha dichiarato di essere molto dispiaciuto per la decisione di Petkovic, che ha conseguito dei grandi risultati in questi 7 anni. Nel corso di Euro 2020, infatti, la nazionale elvetica ha dato veramente una grande dimostrazione di essere una squadra compatta di difficile da battere per tutti.

L’allenatore, dal canto suo, ha augurato buona fortuna alla sua ormai ex squadra per il cammino verso i mondiali Qatar 2022 e ha ringraziato la Asf per tutto. Il tecnico lascia, quindi, la guida della nazionale svizzera, che deteneva dal 2014, e si appresta a firmare un contratto di 3 anni con il Bordeaux.

Petkovic nuovo allenatore del Bordeaux – Percorso a Euro 2020

La Svizzera si classifica al terzo posto del gruppo A e passa agli ottavi perché fa parte delle 4 migliori terze classificate. Nel girone pareggia con il Galles, giocando meglio e poi subisce una netta sconfitta per 3 reti a zero per mano dell’Italia di Mancini. Nell’ultima partita batte la Turchia per 3 a 1, legittimando il passaggio agli ottavi.

Qui incontra la ben più quotata Francia di Deschamps, la favorita numero uno per la vittoria della competizione; dopo 90 minuti incredibili, ricchi di rimonte e colpi di scena, la Svizzera riesce ad eliminare i Blues ai calci di rigore. Per questo motivo, forse il suo ingaggio nel Bordeaux non farà felici tutti i francesi perché gli ricorderà la disfatta di Euro 2020.

Ai quarti, la squadra di Petkovic trova la Spagna di Luis Enrique che, come al solito, tiene quasi sempre la palla e passa in vantaggio. Gli elvetici, però, riescono ad acciuffare il pareggio con Shaqiri e ad arrivare ai rigori, dove, però stavolta perdono e sono eliminati. Comunque è innegabile che la Svizzera abbia disputato un campionato ben oltre le aspettative di tutti eliminando la favorita e dando del filo da torcere a una squadra forte come la Spagna.

Si tratta sicuramente di un allenatore esperto, che predilige il gioco offensivo ma allo stesso tempo equilibrato; che sa dare alle sue squadre una buona organizzazione di gioco e una buona compattezza.

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.