Calcio

Oaktree Finanzia l’Inter

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

La vittoria dello scudetto della squadra nerazzurra è coincisa con un periodo di instabilità a livello finanziario e la notizia che Oaktree finanzia l’Inter è senza dubbio molto positiva. Sarà un altro motivo per celebrare la festa a San Siro domenica prossima.

In pratica il fondo americano Oaktree verserà una cifra di 275 milioni nelle casse di Great Horizon, società che controlla l’Inter che appartiene a Suning. Tra questo, 240 milioni andranno a confluire nelle casse della società nerazzurra, che avrà la possibilità convincere Conte a rimanere, in virtù di questo afflusso di denaro; c’è, inoltre, la cruciale questione relativa agli stipendi arretrati, che si deve risolvere in tempi celeri.

Per legge, infatti, entro giugno, la società deve pagare gli arretrati di marzo mentre nei prossimi giorni provvederà a pagare quelli di novembre e dicembre 2020. Per questo il fatto che Oaktree finanzia l’Inter costituisce una boccata d’ossigeno fondamentale per i nerazzurri.

E’ una situazione molto particolare perché i nerazzurri hanno perso, a causa della pandemia, una cifra che si avvicina ai 70 milioni di euro. In merito a questo, la squadra neocampione d’Italia è stata quella che ha avuto maggiori perdite in Italia; pertanto, dovrà lavorare al taglio degli stipendi, vendendo anche qualche big. C’è, comunque, da dire che molte altre squadre stanno avendo problemi finanziari; il fatto di tenere gli stadi chiusi e di non poter praticamente organizzare eventi da più di un anno incide parecchio sulla contrazioni dei fatturati societari.

In quest’ottica, il finanziamento ufficializzato oggi è più di una boccata d’ossigeno per le casse nerazzurre, che comunque non rischiano un ulteriore rosso. Nel caso in cui Suning non dovesse onorare il debito, infatti, il fondo acquisirebbe delle quote consistenti del club.

Nonostante questo considerevole afflusso di denaro, il club dovrà procedere al taglio dei costi degli stipendi di un 10-15%; spera, inoltre, di incamerare introiti dallo stadio San Siro nella prossima stagione. Se si dovesse, continuare con le restrizioni, infatti, molti tra i più grandi club europei (e non solo) potrebbero incorrere in una severa crisi economica. Questo è stato probabilmente uno dei motivi per cui si era pensato alla Superlega; il progetto, però, ha scatenato le ire di tantissimi appassionati di calcio, provocando addirittura il rinvio di Manchester – Liverpool, per motivi di ordine pubblico.

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.