News

Nazionale: Ancelotti riceve il placet di Malagò

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

La panchina dell’Italia è alla ricerca del suo futuro. Dopo il flop Mondiale e il licenziamento di Gian Piero Ventura, il numero uno della Figc Carlo Tavecchio resta al suo posto e pensa al successore del commissario tecnico della Nazionale.

Carlo Ancelotti è sempre più vicino alla panchina dell’Italia: secondo i rumors, le trattative sono già state avviate e a spingere l’ex tecnico di Juventus, Milan, Chelsea, Paris Saint-Germain, Real Madrid e Bayern Monaco ci ha pensato stamattina anche il presidente del Coni Giovanni Malagò:

“A chi è che non piace Ancelotti? Nessun italiano può avere dubbi sul suo nome. Ben venga se fosse lui il nuovo ct”.

E su Tavecchio, Malagò aggiunge:

“Nell’interesse di Tavecchio stesso e in quello del suo movimento presentarsi da dimissionario al Consiglio federale sarebbe stata la cosa più saggia. Aspettiamo che succederà lunedì”.  Non dimettersi era un suo diritto, anche di questo ne prendiamo atto”.

 

 

Secondo Sky L’allenatore emiliano, candidato numero uno per il post Ventura, che attualmente si trova a Vanocuver, sta riflettendo. Molto dipenderà da quello che la Federcalcio gli proporrà. Ancelotti vuole deleghe totali sulla parte sportiva, anche su figure “alla Maldini”. L’allenatore ex Bayern non ha detto sì, ma i contatti sono intensi e si sta cercando a convincerlo ad accettare l’incarico.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.