Warning: stripos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 90

Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 101
Mondiali di sci alpino: delusione azzurra nel SuperG femminile - Mondiali.it
News

Mondiali di sci alpino: delusione azzurra nel SuperG femminile

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Medaglia d’oro per l’Austria nella prima gara dei mondiali di sci alpino di St. Moritz. Nicole Schmidhofer conquista il metallo più prezioso con il tempo di 1’21″34, davanti a Tina Weirather per 33 centesimi e alla padrona di casa Lara Gut, terza a 36 centesimi dalla vincitrice.

Bella gara per Elena Curtoni, che con il pettorale numero 1, si piazza al quinto posto a 19 centesimi dal podio. Bene anche Federica Brignone, ottava a 84 centesimi dalla vincitrice. Tra le deluse è decima Sofia Goggia con 91 centesimi di ritardo. Francesca Marsaglia è 17/a a 1″94.
Fuori Vonn e Veith, Ilka Stuhec è soltanto 11/a a 1″04.

Il programma femminile prosegue domani con la prova della discesa in programma il 12 febbraio.

sofia goggia

“E’ stata la prima gara in cui ho sentito l’emozione. Non sono riuscita a gestire le emozioni. Ero un po’ agitata e questo è stato il mio più grande errore. E’ vero che è una gara come le altre ma non completamente. Io devo essere sempre me stessa in gara. Oggi ho sentito la pressione che mi sono creata da sola. Nonostante oggi sia un fallimento, cercherò di imparare a gestire la pressione nelle prossime gare. Qualche curva l’ho anche tirata bene, ma sin dalla partenza non sono riuscita a essere come al solito”.

elena curtoni

“Un po’ di amaro c’è, ma sono positiva ed è comunque una buona prestazione. Ho fatto un piccolo errore verso la fine che probabilmente mi è costato la medaglia. Sono riuscita a dare quello che avevo. Il risultato è quello che conta. L’outsider è stata la Schmidhofer, speravo di essere lì io. E’ un buon aupicio in vista del prosieguo della stagione. Ho provato a spingere magari non l’ho fatto perfettamente ovunque”.

Ordine d’arrivo

1 SCHMIDHOFER Nicole AUT 1:21.34
2 WEIRATHER Tina LIE +0.33
3 GUT Lara SUI +0.36
4 REBENSBURG Viktoria GER +0.53
5 CURTONI Elena ITA +0.55
6 MOWINCKEL Ragnhild NOR +0.69
7 VENIER Stephanie AUT +0.77
8 BRIGNONE Federica ITA +0.84
8 WORLEY Tessa FRA +0.84
10 GOGGIA Sofia ITA +0.91

Redazione mondiali.it

Comments are closed.