Warning: stripos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 90

Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 101
Mondiali Hockey Pista, l'Italia conquista i quarti - Mondiali.it
News

Mondiali Hockey Pista, l’Italia conquista i quarti

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Ai Campionati Mondiali di Hockey Pista Femminile di Iquique, le azzurre giocano una partita generosa contro le campionesse del mondo in carica dell’Argentina che vincono 3-0. L’Italia così è seconda nel Girone A e giovedì, alle 18.30 locali, affronterà la Spagna, imbattuta nel Girone B.

Un’Italia battagliera quella che si arrende alle campionesse del mondo in carica dell’Argentina nell’ultima partita della fase eliminatoria del Campionato Mondiale di Hockey Pista Femminile in corso a Iquique, Cile. Una squadra che si chiude bene in difesa e argina la superiorità delle sudamericane, partite con l’obiettivo di segnare almeno cinque reti per strappare al Cile la posizione di testa di serie nel Girone finale. Obiettivo fallito anche per merito delle azzurre.

14424755_10155274563068682_3286161770701135244_o

la cronaca

L’Argentina, infatti, ha meritato la vittoria e ha dimostrato tutta la propria superiorità. Sono state le ragazze dell’albiceleste a fare la gara ed a tentare da subito di forzare i ritmi per trovare la rete. Le azzurre, però, si sono chiuse bene davanti ad una super Zarantonello, che ha mantenuto inviolata la rete azzurra fino al rigore grazie al quale l’Argentina è passata in vantaggio. Rigore che dimostra come siano stati gli episodi a decidere il risultato. A fine primo tempo, infatti, l’espulsione della Toffanin ha mandato ancora sul dischetto le argentine. Questa volta Zarantonello ha chiuso bene la porta e le sue compagne hanno resistito per due minuti in inferiorità numerica.

Nel secondo tempo il copione della partita non è mutato. Argentina sempre a spingere e Italia a farsi pericolosa saltuariamente con il contropiede. Per il raddoppio sudamericano, però, c’è stato bisogno di una sfortunata deviazione di Teta Mele su tiro dalla distanza a metà della ripresa. Molto bella, invece, la rete del 3-0 argentino che ha chiuso la gara.

Nella “classifica generale” con cui prende forma la seconda fase ad eliminazione diretta, l’Italia chiude al sesto posto. La prima testa di serie è il Cile, seguito da Argentina e Spagna; la migliore delle seconde è la Germania, davanti a Portogallo e Italia; le due terze classificate che entrano nei quarti sono la Colombia e la Francia, mentre gli Stati Uniti restano fuori e giocheranno nel Girone per il 9°/13° posto.

ora i quarti

Giovedì, nei quarti di finale, all’Italia toccherà la Spagna alle 18.30 locali (le 23.30 in Italia). Gli altri abbinamenti dei quarti di finale sono Germania-Portogallo, Cile-Francia e Argentina-Colombia.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.