Warning: stripos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 90

Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 101
Le sorprese di Serie B in positivo e negativo - Mondiali.it
A-

Le sorprese di Serie B in positivo e negativo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Questa è la fase più delicata dei campionati e in particolare la Serie Cadetta, una categoria altamente competitiva che quest’anno sta dimostrando tutte le caratteristiche di una vera e propria A2, viste tutte le squadre di altissimo livello che stanno partecipando. Le possibili sorprese nei pronostici di Serie B sia in negativo che in positivo sono sempre tante, molti calciatori esperti della categoria sono al top, mentre alcune squadre non riescono ancora a trovare la quadratura tattica e rischiano la retrocessione.

Genoa la più in forma del campionato

Ai Grifoni non basta il secondo posto perché vogliono salire sul tetto della Serie B per tornare in Serie A, infatti, il Genoa è la squadra più in forma del campionato mentre il Frosinone perde punti.

Nella classifica di Serie B con le relative statistiche è possibile notare i 13 punti messi a segno dai Rossoblù nelle ultime 5 gare con 0 gol subìti in questo frammento di campionato.

Il Sudtirol è la vera sorpresa del campionato

I Rot Weiss stanno disputando un campionato di altissimo livello e fino alla trentunesima giornata hanno messo a segno ben 12 risultati utili, di cui 7 vittorie e 5 pareggi, per un totale di 26 punti, un vero e proprio record, se si tiene presente che questa squadra non perde dal 26 dicembre 2022 contro il Modena. Il Sudtirol non solo resta candidato per la promozione sia diretta che nei playoff ma è anche la vera sorpresa di questa Serie B.

Il Benevento a un passo dalla Serie C

Bruttissima sorpresa per lo Stregone, i tifosi hanno assistito allo sfascio di una squadra di ottima qualità a inizio stagione, con conseguente harakiri nella sessione di mercato di gennaio. La società si è preoccupata di cambiare 3 allenatori più il DS ma non ha fatto nulla per acquistare calciatori di qualità. Nonostante la buona volontà di Stellone, mancano tutti i presupposti, e il Benevento è la peggiore squadra del mese di marzo, con 2 punti su 15 messi in cassaforte: la Serie C è sempre più vicina.

La Reggina affonda

Tra le sorprese di quest’anno c’è la Reggina, prima capace di volare fino al secondo posto, poi di crollare al limite della zona playoff nel 2023, con una serie di risultati negativi spaventosi. Anche se i Calabresi non rischiano niente, è un peccato buttare all’aria una stagione che prometteva bene, a questo punto, Inzaghi dovrebbe fare un mea culpa insieme ai calciatori.

Cagliari al top

Il ritorno di Ranieri sulla panchina dei Sardi ha donato quella lucidità che mancava e si nota anche dalle statistiche e dai risultati positivi ottenuti negli ultimi mesi. Il Cagliari è in prima linea per la promozione in Serie A e resta una delle squadre più in forma del campionato nelle ultime 10 giornate.

Il Brescia non vince da più di 10 giornate

Ormai il destino del Brescia è scritto, la squadra non vince da oltre 10 giornate di campionato e la tifoseria non perde occasione di contestare il Presidente Cellino. Questo è il peggior flop di tutta la categoria.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.