News

Italia-Russia, doppio confronto in vista dei Mondiali 2018

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Ci saranno ben due partite amichevoli tra Italia e Russia prima dell’inizio del Mondiali del 2018.

“Abbiamo raggiunto un accordo per due partite amichevoli”, ha detto il ministro dello Sport e capo della Federcalcio russa Vitali Mutko, nell’ambito della visita del numero uno della Federcalcio italiana Carlo Tavecchio a Mosca per firmare un accordo di cooperazione fra le due federazioni.

La prima amichevole Italia-Russia si giocherà nel novembre 2017 mentre a ridosso della Coppa del Mondo ci sarà Russia-Italia nel giugno del 2018.

la convenzione con la Federcalcio russa

La FIGC, nell’ambito dei propri progetti di sviluppo tecnico e manageriale, continua ad esportare il proprio know how attraverso una serie di programmi di collaborazione internazionale:  Quella con la Federazione Russa è la 17ª Convenzione internazionale in atto per la FIGC, in attesa di rinnovare un’altra collaborazione con la Federcalcio cinese (CFA) nel mese prossimo a Pechino.

L’accordo siglato oggi a Mosca rappresenta un’ulteriore possibilità di sviluppo per la FIGC, anche in vista della Coppa del Mondo FIFA Russia 2018 e permetterà di consolidare un legame volto a favorire la promozione e la crescita del gioco del calcio nei rispettivi Paesi.

italia-russia

Nel corso dell’incontro odierno, al quale hanno preso parte per la FIGC anche il Direttore Generale Michele Uva e l’avv. Mario Gallavotti, sono state annunciate oltre alle due amichevoli delle Nazionali maggiori, altri incontri per le Nazionali Giovanili, Femminili e Calcio a 5.
In base all’accordo, le due federazioni scambieranno esperienze didattiche e formative del proprio personale nelle rispettive strutture, confrontandosi in diversi ambiti, dal marketing alla formazione degli arbitri e dei tecnici, dallo sviluppo del calcio femminile alla promozione del calcio giovanile. La FIGC ha inoltre messo a disposizione il Centro Tecnico Federale di Coverciano per lo svolgimento di stage e corsi.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.