News

Italia batte Belgio Nations League 2021

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il ranking FIFA è molto importante per i sorteggi di Qatar 2022 e la notizia dell’Italia che batte il Belgio in Nations League 2021 sicuramente suscita una discreta soddisfazione. Se, infatti, per i Diavoli Rossi cambia poco, visto che sono primi, per gli azzurri è molto importante trovarsi tra le prime sette in classifica, per partecipare al sorteggio come testa di serie.

Per questo motivo, Mancini concede spazio a diversi titolari, che giocano una buona gara, riscattando la sconfitta contro la Spagna; il fatto che i tifosi non fischiano il proprio portiere, probabilmente, dà un buon contributo alla vittoria finale. Nonostante il Belgio mandi in campo diverse riserve e qualche titolare manchi anche all’Italia, la partita risulta molto godibile e spettacolare e chi gioca fa di tutto per vincerla.

Italia batte Belgio Nations League 2021 – La Partita

Nel corso della gara, il Belgio tiene di più il possesso del pallone e l’Italia tira più volte verso la porta avversaria. Ne esce fuori un incontro molto spettacolare, con le due squadre che si affrontano a viso aperto; regalando grandi emozioni ai presenti e ai telespettatori.

Gli azzurri partono molto bene e pressano altissimo, come recita il credo di Mancini ma è il Belgio a rendersi pericoloso per primo, con una bella conclusione di Saelemaekers, che colpisce una traversa al 25′. Le squadre continuano a creare occasioni e la migliore per l’Italia arriva al minuto 44, quando Chiesa, solo davanti al portiere, mira bene all’angolino basso; Courtois, però, con il piede compie un miracolo e salva un gol già fatto.

A inizio ripresa l’Italia realizza il gol dell’uno a zero con un bellissimo tiro al volo che non lascia scampo al Belgio. Contro questa squadra sembra che il centrocampista dell’Inter trovi l’ispirazione perché anche ai quarti di finale di Euro 2020 l’ha sbloccata lui, con un gol da cineteca. Di seguito, proponiamo la visione di quello di Nations League.

Martinez, allora, corre ai ripari e manda in campo De Ketelaere e De Bruyne, che danno una scossa alla sua squadra. Il Belgio, infatti, prende un’altra traversa con Batshuayi. La squadra di Mancini, però, continua ad attaccare e al 64′ Chiesa si procura un rigore che Berardi trasforma. Donnarumma si esibisce in un paio di interventi splendidi, confermando la sua bravura e il Belgio prende un palo con Carrasco.

L’Italia controlla e attacca ma al minuto 88 si fa trovare incredibilmente scoperta e presta il fianco al contropiede belga, che culmina con l’assist di De Bruyne per De Ketelaere che trasforma. Prendere una rete in contropiede, sul due a zero, partendo da un calcio d’angolo a proprio favore, è un qualcosa che sicuramente non va bene; la squadra dovrà, pertanto, lavorare su questi cali di concentrazione.

L’Italia, comunque, vince una partita in cui gli avversari non demeritano e comincia a guardare alle prossime gare di qualificazione a Qatar 2022.

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.