News

Infortunio di Muriel

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

La maggior parte delle volte i problemi fisici guariscono in poco tempo ma nel caso dell’infortunio di Muriel la situazione non promette nulla di buono. La lesione muscolare rimediata contro il Bologna, infatti, non è di lieve entità e la previsione è che la guarigione non richiederà tempi brevi. Per via di tale inconveniente, il colombiano non è partito per le convocazioni con la sua nazionale e sicuramente salterà diverse partite prima di tornare in campo.

Il tecnico Gasperini, quindi, cercherà di recuperare Zapata il più presto possibile, per far fronte a questa emergenza relativa al reparto offensivo della sua squadra. L’allenatore si mostra, quindi, abbastanza infastidito perché la sua squadra esce penalizzata dall’ultima sosta sul fronte infortuni; purtroppo per lui, però, non ci sono alternative e i giocatori devono andare alle qualificazioni.

La società bergamasca ha già fatto sapere, nel corso di un comunicato, che i tempi di recupero non saranno brevi e che il giocatore osserverà 7 giorni di riposo; al termine dei quali si procederà con ulteriori accertamenti per definire meglio la situazione.

Infortunio di Muriel – Caratteristiche Tecniche

Muriel è prevalentemente un centravanti ma sa giocare anche da seconda punta e da trequartista. Ambidestro, è dotato di un buon tiro e di una grande tecnica individuale. Per certi versi, con le dovute proporzioni, ricorda un po’ Ronaldo il fenomeno, anche se quel giocatore è inarrivabile per tutti.

Il trentenne colombiano ha una grande esperienza nella serie A italiana, dove ha militato in Lecce, Udinese, Sampdoria, Fiorentina e adesso Atalanta. Ha sempre fatto vedere numeri di alta scuola ma spesso ha deluso per via dei suoi lunghi infortuni e l’idea che ha generato è quella di essere un eterno incompiuto. Nella Dea, però, ha raggiunto una grande maturità, che lo ha portato a segnare 46 reti in due stagioni, pur non partendo sempre da titolare. Il Muriel dell’Atalanta, quindi, è un calciatore completo, che si muove molto al servizio della squadra e segna gol a grappoli, risultando uno dei migliori attaccanti della Serie A; per questo motivo, gode di grande considerazione anche in nazionale, dove ha realizzato 8 reti in 42 partite.

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.