News

Gp Austin: Super pole di Marquez. In prima fila anche Vinales e Valentino

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Superpole per Marc Marquez con 2’02″741 al Gp Austin che conferma che il COTA è casa sua. Ma al termine della qualifica del Gran Premio delle Americhe il campione del mondo della Honda Hrc scopre di avere uno scomodo vicino di casa. Maverick Vinales trionfatore nei primi due Gran Prix della stagione, infatti, ha portato la sua Movistar Yamaha a soli 130 millesimi.

Questa sera quindi, si prospetta un nuovo duello all’OK Corral con i due spagnoli che andranno con il gas a manetta. Ad aspettare che i due commettendo qualche errore ci sarà Valentino Rossi.

test di phillip Island

Il “Dottore” si è conquistata l’ultima piazzola in prima fila, anche se paga otto decimi al vicino di box. E stasera si una pista così lunga sarà importante avere un buon passo. Marquez nella FP4 ha mostrato di averlo, mentre i due della Yamaha hanno girato con gomme diverse e quindi non si può fare una comparazione. Il warm up di domenica mattina prima del via chiarirà ulteriormente le forze in campo. Ma è indubbio che per Captain America non sarà facile prendere la testa della gara e andarsene in solitario fino al traguardo.

Si preannuncia, quindi, un’altro spettacolo entusiasmante come in Qatar e Argentina. Tra i protagonisti potranno rientrare anche gli altri componenti del Mucchio Selvaggio. Dani Pedrosa con l’altra Honda Hrc aprirà la seconda fila ed al suo fianco avrà un velocissimo rookie come Johann Zarco ed un mastino come Jorge Lorenzo. I primi due sono divisi da sassanta millesimi, mentre il mallorchino, dopo essere passato dalla Q1 è ha tre decimi dal pilota di Sabadell.

Marc Marquez

“È stato difficile fare la pole, i piloti Yamaha sono molto forti. Ma alla fine ci sono riuscito e sono felice. Nella mattinata la pista era critica. Il secondo incidente è stato molto strano, non ho fatto alcun errore. Le condizioni della pista domani saranno molto importanti per il comportamento delle gomme. Il passo mio e di Maverick è molto simile, so che lui vorrà vincere e ci proverò anche io”.

valentino Rossi

“Sono contento, è stata la prima qualifica dell’anno completamente asciutta. Sapevo che avrei potuto fare un buon giro. Bene la prima fila. La cosa importante sarà fare una buona partenza e vediamo se riuscirò a stare con Marquez e Viñales. Ho migliori sensazioni con la gomma media, per cui credo che può rappresentare una buona opzione”.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.