News

Gp Abu Dhabi: la pole è di Hamilton

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Prima fila Mercedes nel Gp Abu Dhabi, ultima gara della stagione 2016 di Formula 1. Il campione del mondo in carica, Lewis Hamilton, ha conquistato la pole position precedendo il compagno rivale per il titolo Nico Rosberg. Quarta la Ferrari di Kimi Raikkonen davanti all’altra Rossa di Sebastian Vettel.

Terza posizione nel Gran Premio di di Abu Dhabi per la Red Bull di Daniel Ricciardo, mentre il compagno di scuderia Max Verstappen scatterà dalla sesta piazza davanti alle Force India di Nico Hulkenberg e Sergio Perez. Nona la McLaren di Fernando Alonso che ha preceduto la Williams di Felipe Massa al suo ultimo Gran Premio in Formula 1.

15111122_706694986154153_6160429620065081440_o

hamilton:

“E’ stato un weekend finora fantastico – afferma Hamilton che deve recuperare 12 punti da Nico Rosberg, leader in classifica – Siamo arrivati qui all’ultima qualifica, all’ultima gara con questa vettura incredibile che speriamo di riavere anche il prossimo anno. E’ un privilegio poterla guidare. E’ andato veramente tutto bene grazie all’ottimo lavoro svolto sia in fabbrica che qui in pista” afferma Hamilton. “Aspettiamo domani e vediamo cosa succede”.

 rosberg:

“Ero qui per arrivare in pole e vincere la gara quindi non sono contentissimo. Lewis ha fatto un lavoro fantastico ma come sappiamo ho opportunità per domani e cercherò di puntare alla vittoria”. Parola di Nico Rosberg che domani partirà dalla prima fila nell’ultimo Gp di stagione e dovrà difendere dodici punti di vantaggio in classifica: “Pressioni? Certo, la pressione c’è sempre, ma è il bello dello spingere in qualifica. Ho fatto un buon giro nel Q3 ma non è stato abbastanza per la pole”.

La griglia di partenza:

1 Lewis Hamilton (Ing/Mercedes) 1’38″755; 2 Nico Rosberg (Ger/Mercedes) +0″303

3 Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull/Renault) +0″834; 4 Kimi Raikkonen (Fin/Ferrari) +0″849

5 Sebastian Vettel (Ger/Ferrari) +0″906; 6 Max Verstappen (Ola/Red Bull/Renault) +1″063

7 Nico Hulkenberg (Ger/Force India/Mercedes) +1″746; 8 Sergio Perez (Mes/Force India/Mercedes) +1″764

9 Fernando Alonso (Spa/McLaren/Honda) +2″351; 10 Felipe Massa (Bra/Williams/Mercedes) +2″458 (Q2)

11 Valtteri Bottas (Fin/Williams/Mercedes) +2″329; 12 Jenson Button (Ing/McLaren/Honda) +2″517

13 Esteban Gutierrez (Mes/Haas/Ferrari) +2″725;

Redazione mondiali.it

Comments are closed.