Calcio

Esclusione Chievo Serie B

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Anche le favole più belle possono finire e il finale in questo caso è l’esclusione Chievo Serie B, che determina la riammissione del Cosenza nel campionato cadetto. Dopo 20 anni, termina quindi la bella storia del piccolo quartiere che lancia una squadra in Serie A e ci rimane per diversi anni; la FIGC ha infatti ufficializzato l’esclusione della squadra veronese per via di una rateizzazione dei debiti con il fisco non in regola.

Sembra che il Covisoc abbia cercato di avvisare in tempo la società di questa triste eventualità, senza tuttavia ricevere alcuna risposta. Ora l’ultima parola spetta al Collegio di Garanzia del Coni, che è l’unico organo che potrebbe salvare i clivensi, anche se l’eventualità di un ripensamento sono veramente remote. Sarebbe veramente un vero peccato per tutti gli amanti del calcio, perché il Chievo è stato una realtà amata da tutti, in Italia e all’estero.

Esclusione Chievo Serie B – Il Percorso

“Faremo il derby in Serie A, quando i mussi volerà” dicevano i veronesi quando parlavano della possibilità di giocare il derby di Verona nella massima serie. Il 18 novembre 2001, invece, gli asini imparano a volare e si gioca il primo derby dell’Arena nel maggior campionato italiano; la partita è bellissima, il Chievo, che è addirittura primo in classifica, va in vantaggio con 2 reti a zero ma nel secondo tempo c’è la rimonta dell’Hellas, che vince 3 a 2. Oltre alle emozioni dei 90 minuti, c’è da ricordare l’esultanza molto genuina del tecnico Malesani alla fine della partita, che ha provocato anche alcune polemiche un tantino fuori luogo.

E’ il Chievo di mister Del Neri, del regista di centrocampo Eugenio Corini, di Corradi e Marazzina; di una squadra che pratica un calcio molto offensivo e moderno ed è costituita per la quasi totalità da italiani. La compagnie riesce, infatti, a imporre il suo gioco in quasi tutti i campi italiani e riesce a battere squadre del calibro dell’Inter di Cuper.

Negli anni successivi, il Chievo rimane in serie A fino al 2007, anno della prima retrocessione in B; l’anno successivo, comunque, vince il campionato cadetto e ritorna nella massima serie, rimanendovi fino al 2019. Ora il fantasma del fallimento minaccia la seconda squadra di Verona ma gli appassionati di calcio sperano che i clivensi possano ritornare in A, magari compiendo un altro miracolo sportivo.

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.