Warning: stripos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 90

Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 101
Dovizioso trionfa in Austria e riapre il Mondiale - Mondiali.it
News

Dovizioso trionfa in Austria e riapre il Mondiale

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Andrea Dovizioso trionfa nel Gp di Austria. Il forlivese, in sella alla Ducati, si è imposto dopo uno spettacolare duello fino all’ultima curva con lo spagnolo della Honda ufficiale Marc Marquez, leader della classifica iridata. Il podio è completato dall’altra Honda di Dani Pedrosa. Male le Yamaha: Valentino Rossi non è andato oltre la settima posizione alle spalle del compagno di squadra Maverick Vinales.

La terza vittoria stagionale di Dovizioso, dopo le due consecutive in Italia e in Catalogna, è arrivata al termine di una lotta serrata con Marquez iniziata fin dai primi giri. Lo spagnolo ha tentato il sorpasso anche all’ultima curva, ma è uscito largo ed è stato costretto a lasciare strada libera al forlivese.

dovizioso

“Questa vittoria me la sono presa – esulta il ducatista, che anche oggi azzecca la scelta della gomma posteriore ma puntando sulla mordida – Non c’è niente di peggio che avere Marc dietro all’ultima curva, sapevo che ci avrebbe provato anche se non c’era spazio ma sono riuscito a restare davanti. Il Mondiale? Bisogna essere sempre sul pezzo”.

 Ai piedi del podio si è piazzato Jorge Lorenzo con l’altra Ducati ufficiale mentre il francese Johann Zarco con la Yamaha del team Tech 3 ha fatto meglio delle due M1 ufficiali di Vinales e Rossi. La top ten è completata da Alvaro Bautista (Ducati), Loris Baz (Ducati) e Mika Kallio (Ktm). Undicesimo Andrea Iannone con la Suzuki.

Con il successo odierno Dovizioso sale al secondo posto nella classifica iridata a 16 lunghezze da Marquez, che guida a quota 174 punti, mentre Vinales scala in terza posizione a -24 dal connazionale e Rossi è quarto a -33.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.