Warning: stripos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 90

Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 101
Campione del mondo svincolato: Zaccardo cerca squadra su LinkedIn - Mondiali.it
News

Campione del mondo svincolato: Zaccardo cerca squadra su LinkedIn

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il mondo si divide in due categorie: quelli che attraverso LinkedIn sono riusciti ad ottenere colloqui di lavoro e assunzioni e quelli che, al contrario, non se li rifila nessuno se non qualche timido tentativo di spam e pubblicità. LinkedIn, nato nel 2003, è esploso negli ultimi anni come servizio web, simil social network, con l’idea di sviluppare contatti professionali.
Ora, ad aprile 2017, ha toccato quota 500 milioni di utenti e si dimostra sempre più in espansione.

Tra i tanti utenti alla ricerca di un datore di lavoro ce n’è uno dal curriculum da far invidia. Per dire, ecco alcuni titoli: vincitore della Bundesliga nel 2009, vincitore dell’Europeo U-21 nel 2004 e, udite udite, campione del Mondo nel 2006 con la Nazionale italiana. Ebbene sì, Cristian Zaccardo sta cercando una nuova avventura proprio sul famoso portale online.

Il difensore classe 1981, con 381 presenze in Serie A, è attualmente svincolato dopo l’esperienza con il Vicenza, in Serie B, nella stagione 2016-2017. E’ lo stesso giocatore a spiegare, sul suo profilo la decisione:

Ho rescisso il contratto che mi legava al Vicenza fino a giugno 2018. Attualmente sono un calciatore svincolato, sto ancora bene fisicamente, potrei giocare ancora due anni a livelli alti. Chi mi prenderà, secondo me, fa un affare…Calciatore serio professionale e forte!

Zaccardo era tra i 23 convocati da Marcello Lippi nell’indimenticabile spedizione del 2006 in Germania. Per lui tre presenze e l’autorete con cui gli Stati Uniti riuscirono a pareggiare 1-1 nel girone. In Serie A ha vestito le maglie di Bologna, Palermo, Parma e Milan.
Che dire? Buona fortuna a Cristian! In questo mondo lavorativo, pieno di squali e sciacalli, in cui si richiede esperienza, forse lui ha una possibilità in più degli altri. Senz’altro ironia e spirito d’intraprendenza non gli mancano.

 

Giornalista professionista, cura “Curiosità sportive”, rubrica-memorabilia di aneddoti, storie e miti legati allo sport, riavvolgendo le lancette del tempo perché il suo cuore è ancora fermo sulla traversa dove si è stampato il rigore tirato da Di Biagio nel Mondiale del ’98.

Comments are closed.