News

Calcio Under 21: domani Italia-Andorra

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

E’ tutto pronto a La Spezia per la partita di domani sera, ore 18,30, contro l’Andorra valevole per le Qualificazioni ai Campionati Europei di Polonia 2017.

Alla squadra di Di Biagio per volare in Polonia potrebbe bastare un successo qualora la Serbia non riuscisse a battere la Repubblica d’Irlanda, altrimenti bisognerà portare a casa l’ultimo punto in occasione della trasferta in Lituania in programma il prossimo 11 ottobre.

LE DICHIARAZIONI DI DI BIAGIO
“Se giochiamo come sappiamo – ha sottolineato Di Biagio – non ci saranno problemi. Dovremo aggredirli dal primo minuto, cercando di creare il maggior numero possibile di occasioni. Nella gara di andata siamo stati un po’ piatti nel primo tempo e siamo usciti fuori nella ripresa. Al di là dell’aspetto tattico, domani conterà la volontà di dare ritmo alla gara e sarà importante arrivare per primi sulla palla. Abbiamo l’obbligo di vincere e giocare bene”.

In attesa della rifinitura resta qualche dubbio di formazione: “Mazzitelli ha un problema all’alluce e vedremo domattina se ce la farà a recuperare. Nella mia testa ho 7-8 certezze – ha spiegato il tecnico azzurro – il resto lo valuteremo in base alle risposte che mi daranno i giocatori”. Di Biagio è poi tornato sul match di venerdì con la Serbia sottolineato quello che non ha funzionato: “E’ stato evidente che i nostri avversari stavano meglio di noi e non abbiamo messo in pratica ciò che avevamo preparato. Noi possiamo aver corso il doppio dei nostri avversari, ma non lo abbiamo fatto bene”.

I CONVOCATI

Portieri: Alessio Cragno (Benevento), Alex Meret (Spal), Simone Scuffet (Udinese);
Difensori: Davide Biraschi (Avellino), Arturo Calabresi (Brescia), Davide Calabria (Milan), Mattia Caldara (Atalanta), Andrea Conti (Atalanta), Adam Masina (Bologna), Nicola Murru (Cagliari), Filippo Romagna (Juventus), **Alessio Romagnoli (Milan);
Centrocampisti: Marco Benassi (Torino), Danilo Cataldi (Lazio), Alberto Grassi (Napoli), Luca Mazzitelli (Sassuolo); Lorenzo Pellegrini (Sassuolo), Valerio Verre (Pescara);
Attaccanti: Alberto Cerri (Spal), Federico Di Francesco (Bologna), Luca Garritano (Cesena), Gaetano Monachello (Bari), Vittorio Parigini (Chievo Verona), Federico Ricci (Sassuolo), Valerio Lorenzo Rosseti (Lugano).

Redazione mondiali.it

Comments are closed.