Calcio

Buffon lascia la Juve

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il tempo passa e tutto finisce e una riprova di questo sta nel fatto che Buffon lascia la Juve, dopo 19 stagioni in cui ha vestito i colori del club di Torino. Il portiere ha anche fornito indicazioni sul suo ritiro, anche se su quello non ha ancora preso una decisione definitiva.

L’estremo difensore della Juventus, icona della nazionale italiana, non ha, infatti, ancora le idee chiare al 100% ma su un punto non ha dubbi: a fine stagione lascia la Juve e smette di vestire il bianconero. In questi 20-25 giorni deciderà se continuare a giocare ancora per un’altra stagione, valutando tutte offerte di altre squadre, oppure chiudere definitivamente con il calcio giocato.

Dopo la partita Sassuolo Juve, in cui ha parato anche un rigore a Berardi, diventando il portiere più longevo ad aver parato un rigore in serie A, ha fatto delle precisazioni sul suo futuro e sulle dichiarazioni di qualche giorno fa.

Innanzitutto ha affermato che il suo “tolgo il disturbo”, detto dopo la partita persa contro il Milan, non voleva essere una polemica con la Juventus; si trattava più che altro di una goliardata, un modo per prendere con ironia la scelta, comunque non facile, di lasciare i bianconeri a fine stagione. Ha ringraziato La Juve, un club in cui ha militato per ben 19 stagioni a cui ha dato tanto ma da cui ha ricevuto anche di più e con cui ha condiviso tantissimi successi. Può, infatti, avere solo parole belle nei confronti della Juve, con cui ha vinto 10 scudetti, 4 Coppe Italia (in attesa della finale contro l’Atalanta del 19 maggio), 6 Supercoppe Italiane e un campionato di Serie B.

In pratica, quindi, Buffon lascia la Juve a fine stagione e nelle prossime due settimane valuta tutte le offerte. Se ne trova una che lo entusiasmi e gli dia degli stimoli per proseguire, continua a giocare per un’altra stagione e a giugno del 2023 lascia il calcio giocato. In caso contrario, questa è stata la sua ultima stagione.

Sarebbe la seconda volta in cui il portiere saluta i bianconeri. Era già successo, infatti, al termine della stagione 2017-2018, quando Buffon ha deciso di intraprendere un’ esperienza con il Paris Saint Germain. E’ stata una militanza durata un anno, in cui il portiere ha collezionato diverse presenze nelle file dei parigini; insieme hanno vinto uno scudetto e una Supercoppa di Francia.

Buffon lascia la Juve – le possibili destinazioni

Come detto, Buffon non ha ancora deciso se continuerà a giocare o meno al termine di questa stagione; la prestazione di ieri con il Sassuolo è, comunque, la prova che il portiere è ancora integro fisicamente ed è in grado di continuare.

Nel caso in cui decida di giocare per un’altra stagione, le opzioni non gli mancheranno. Si parla, infatti, già di diverse squadre che sono interessate a lui; le piste più probabili sono Olympiacos, Eintracht Francoforte, Sporting Lisbona, Galatasaray e Dynamo Kiev.

Questi club pare abbiano già avanzato offerte concrete ma i rumors parlano anche dell’interessamento di altre squadre; tra queste ci sarebbe anche il Barcellona, anche se questa destinazione sembra improbabile.

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.