Warning: stripos() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 90

Warning: trim() expects parameter 1 to be string, array given in /home/customer/www/mondiali.it/public_html/wp-includes/functions.wp-styles.php on line 101
Bebe Vio candidata ai Laureus World Sports Awards 2017 - Mondiali.it
News

Bebe Vio candidata ai Laureus World Sports Awards 2017

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Bebe Vio è tra i candidati ai Laureus World Sports Awards 2017, gli Oscar dello sport, che si terranno a Montecarlo il prossimo 14 febbraio. Oltre alla schermitrice azzurra, sono in lizza per una statuetta Cristiano Ronaldo, Usain Bolt, Michael Phelps, Simone Biles, Katie Ledecky e molti altri nomi di primo piano, divisi tra le sette categorie.

La sfida per il Laureus World Sportsman of the Year Award (Sportivo dell’anno) ha tra gli atleti in nomination i protagonisti dei Giochi di Rio: oltre velocista giamaicano al tre volte vincitore di un Laureus Award, Mo Farah, campione olimpico dei 5.000 e 10.000 metri, e Andy Murray, oro nel tennis.

Nella categoria ‘Rivelazione dell’anno’ compaiono il neo campione del mondo di F1, Nico Rosberg, e 3 squadre che hanno raggiunto obiettivi inattesi nel 2016: il Leicester City di Claudio Ranieri, l’Islanda, che ha raggiunto i quarti di finale agli Europei dopo aver sconfitto l’Inghilterra, e la nazionale delle Figi, oro alle Olimpiadi nel rugby a 7.

Tutte e sei le nomination per l’apprezzatissimo Laureus World Sportsperson of the Year with a Disability Award provengono dalle Paralimpiadi di Rio: in corsa per la statuetta, come già detto, c’è la nostra schermitrice Bebe Vio. A contenderle l’ambito riconoscimento ci saranno la bielorussa Ihar Boki e la neozelandese Sophie Pascoe, campionesse di nuoto, la velocista ipovedente cubana Omara Durand, il pesista iranianoSiamand Rahman e il maratoneta svizzero su carrozzina Marcel Hug.

John John Florence e Tyler Wright, rispettivamente campione e campionessa del Mondo di surf, sono in nomination per il Laureus Action Sportsperson of the Year Award, assieme alla snowboarder Chloe Kim, lo skateboarder Pedro Barros, il mountain bikerRachel Atherton e lo sciatore freestyle estone Kelly Sildaru, che a 13 anni è diventato l’atleta più giovane di sempre ad aggiudicarsi un oro agli X Games invernali.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.