News

Al via con la Coppa Fina, la stagione del nuoto sincronizzato

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Scatta la nuova stagione del nuoto sincronizzato. Sabato e domenica a Yangzhou, 1500 chilometri da Shanghai e sette ore avanti rispetto all’Italia, c’è l’undicesima edizione della Coppa FINA.

L’Italia è volata in Cina con una Nazionale mixed, composta dal gruppo della squadra giovanile e tre atleti della squadra assoluta.

il ct Patrizia Giallombardo

“La Nazionale giovanile farà l’esercizio di squadra, Flamini e Callegari faranno il doppio classico, Flamini e Minisini il doppio misto. Abbiamo scelto questa linea per consentire alle più giovani di fare esperienza in una manifestazione di prestigio e contemporaneamente proseguire gli allenamenti collegiali con la Nazionale assoluta. In questi giorni Cerruti e Ferro stanno lavorando al nuovo doppio che presenteremo ai campionati assoluti invernali e porteremo ai mondiali di Budapest ed anche le altre si stanno allenando in collagiale. A Yangzhou ci confrontiamo con Nazioni importanti: Russia, Ucraina, Cina, Giappone e Kazakhstan”.

Gli atleti convocati

Beatrice Amadei (Busto Nuoto),
Beatrice Callegari (Marina Militare/Montebelluna Nuoto)
Manila Flamini (Fiamme Oro Roma/Unicusano Aurelia Nuoto)
Veronica Gallo (Plebiscito Pd)
Giorgio Minisini (Fiamme Oro Roma/Unicusano Aurelia Nuoto)
Claudia Modaelli (RN Legnano)
Marta Murru (Carisa RN Savona)
Enrica Piccoli (Montebelluna Nuoto),
Lucrezia Ruggiero (Unicusano Aurelia Nuoto)
Isotta Sportelli (Unicusano Aurelia Nuoto)
Francesca Zunino (Carisa RN Savona).

Nello staff i tecnici Roberta Farinelli e Giovanna Burlando.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.