Formula 1

Un nuovo Schumacher in Ferrari. È Mick, figlio del grande Michael

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

E finalmente quel giorno è arrivato, torna un nuovo Schumacher in Ferrari.

È Mick, figlio maggiore del grande Michael, il quale ha detto sì alla Rossa e farà parte della Driver Academy della scuderia di Maranello.

Ovviamente uno Schumi in Ferrari non fa che evocare piacevoli ricordi, con i grandi successi del sette volte campione del mondo.

L’arrivo del giovane pilota classe ’99 è stato promosso anche da Sebastian Vettel. I due hanno avuto modo già di affrontarsi alla Race of Champions in Messico, una gara d’esibizione con auto ben diverse da quelle di Formula 1.

Quando debuttai alla Roc feci coppia con Michael e ricordo il modo in cui lo ammiravo. Oggi sono qui con suo figlio Mick. Sono certo che Michael sarebbe estremamente orgoglioso di lui!

Mick Schumacher è riuscito a battere il connazionale per 55 secondi, facendo esaltare le sue doti tecniche. I due, poi, hanno anche gareggiato insieme cogliendo un buon secondo posto.

 

Ad accogliere il figlio del Kaiser in accademia è stato anche il nuovo Team principal Mattia Binotto. Per Schumi e compagni si prospetta un anno di apprendistato in cui ci saranno anche i test con la Rossa per sviluppi e affidabilità.

Giornalista professionista, cura “Italians”, rubrica che parla di sportivi italiani che si sono affermati all’estero. E chissà magari, Ivanka Trump, la prossima volta non confonderà più Giorgio Chinaglia, ex attaccante di Lazio e New York Cosmos, per un santo.

Comments are closed.