Calcio

[Fantacalcio] Antonio Sanabria ha un conto in sospeso con la Serie A

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

E’ rientrato in Italia, ma dopo tre anni e mezzo il suo giudizio resta ancora sospeso. Ha ancora 22 anni, in questa prima parte di stagione ha segnato sei reti con la maglia del Betis Siviglia, due per ciascuna competizione tra Liga, Copa del Rey ed Europa League. E uno proprio contro il Milan nel 2-1 di San Siro. Certamente ha un’eredità non di poco conto, Antonio Sanabria, sbarcato al Genoa per sostituire Krzysztof Piatek, uno che in sei mesi in Italia e alla prima esperienza in Serie A è riuscito a segnare complessivamente 19 gol, fra campionato e Coppa Italia.

 

Ma il ragazzo paraguaiano con passaporto spagnolo non è uno sprovveduto, almeno caratterialmente, avendo calcando i campi del Paraguay e fatto la trafila nelle giovanili del Barcellona. Vuole rilanciarsi l’ex Sassuolo e Roma, dopo l’esperienza al Betis e il rapporto – dicono – chiaroscuro con la tifoseria. E ha scelto la maglia numero 9 per mettere ancor più in mostra le sue spalle larghe.

Tony Sanabria a rivedere il gol contro i rossoneri dimostra di saperci stare benissimo in area di rigore: sa segnare sotto porta, o defilandosi sulla destra per incrociare di sinistro o con il destro, soprattutto sa segnare di testa, fondamentale che Piatek ha saputo sfruttare e che dimostra di essere tarato per essere al centro dell’attacco. Di questi, uno è stato particolarmente importante per la sua carriera e per il Betis, quello segnato al 94’ al Bernabeu di Madrid contro il Real che consentì alla sua squadra di vincere 1-0 e scavalcare proprio i madrileni in classifica, anche se si era solamente alla quinta giornata del campionato 2017-2018.

Alto 181 centimetri, Sanabria grazie alla duttilità degli schemi dell’allenatore Setién, può  muoversi con efficacia nel modulo 4-4-2, quello usato principalmente quest’anno dal Genoa sia con Juric che con Prandelli , avendo il polacco affiancato da Kouamè, ma anche nel modulo 4-2-3-1. E su quest’ultimo si potrebbero vedere a stretto giro interessanti esperimenti con Favilli, Sababria e Kouamè tutti assieme contemporaneamente.

Il terzo tentativo in Italia per Sanabria è ormai realtà: a 22 anni e con esperienza accumulata in Spagna e in Europa, Tony è pronto a caricarsi il Genoa sulle spalle. Ambientamento permettendo (e l’aver già giocato in Italia accelera il suo inserimento), è pronto per far bene.

Risultati immagini per sanabria genoa

Redazione mondiali.it

Comments are closed.