Euro 2020

Squadre Scozia – Europei 2020

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

La squadra Scozia Europei 2020 ha raggiunto la sua terza qualificazione in questo torneo e, nelle altre due edizioni, non ha mai superato il turno.  Nel 1996 ha affrontato l’Inghilterra, nella sfida tra nazionali più antiche della storia ed in quel caso Gascoigne ha segnato un gol memorabile.

Anche nell’edizione Euro 2020, le due squadre si troveranno nello stesso girone, con le altre due che sono Repubblica Ceca e Croazia. Per usare un eufemismo, diciamo che la Scozia non parte come favorita di questo girone ed in realtà crediamo che abbia tutte le carte in regola per arrivare ultima e non passare il turno.

Per partecipare a questa rassegna, gli Scozzesi hanno battuto la Serbia ai calci di rigore ai play off.

Maglie Squadra Scozia Europei 2020

La prima maglia della Squadra Scozia Europei 2020 vede la prevalenza del colore blu, a varie tinte, separate tra loro da linee irregolari a forma di spezzata. I polsini presentano strisce rosse e bianche ed il colore bianco è presente anche nelle strisce sopra le spalle. Al centro del petto campeggiano lo stemma dell’Adidas e il simbolo della Scozia.

La seconda maglia della Scozia presenta strisce diagonali in cui si alternano i colori bianco e celeste, con il blu che è presente sulle strisce sopra le spalle e sul collo a v.

I pantaloncini e i calzettoni sono bianchi con delle strisce blu, verticali sui pantaloncini alle estremità e orizzontali in alto sui calzettoni.

Possibili Convocati Squadra Scozia Europei 2020

Non ci sono nomi altisonanti nelle fila dei possibili convocati del CT  Steven Clarke. Uno dei più famosi è  Andrew Robertson, difensore del Liverpool e capitano della nazionale scozzese, giocatore di esperienza internazionale.

Poi c’è il portiere David Mashal, che ha parato il rigore decisivo alla Serbia e consentito alla Scozia di approdare a Euro 2020.  In difesa, oltre al capitano, c’è anche Kieran Terney, che milita nell’Arsenal e Liam Cooper del Leeds, che, giocando in campionati prestigiosi, ovviamente sono utili alla causa scozzese in termini di esperienza apportata.

Visto che molti sono i nomi sconosciuti ai più, vediamo la possibile formazione titolare che è la seguente:

Marshall; McTominay, Gallagher, Tierney; O’Donnell, McGinn, Jack, McGregor, Robertson; Christie, Dykes.

Tattica Scozia Euro 2020

La squadra del ct Clarke si schiera con un 3-5-2, che può trasformarsi all’occorrenza in un 4-3-3. Possiamo aspettarci una squadra che difende con molti uomini e che riparta in modo veloce con i lanci lunghi, perché non vediamo giocatori con grosse proprietà di palleggio.

Contro la Serbia, per esempio, le occasioni scozzesi sono arrivate da lanci lunghi e da transizioni positive con ripartenze immediate (come in occasione del gol del momentaneo vantaggio di Christie). Anche il portiere di solito non pensa per nulla alla costruzione dal basso nelle rimesse ma segue lo schema palla lunga e pedalare.  Un’altra particolarità è che gli Scozzesi, appena vedono la porta, tirano, anche dalla distanza e non si perdono in troppi fraseggi.

In fase difensiva, come detto, difendono in molti anche se a volte si perdono le marcature.

Staff Tecnico Scozia

Commissario Tecnico: Steve Clarke

Allenatore in Seconda: John Carver

Allenatore in Seconda: Steven Reid

Mondiali.it è un progetto nato nel 2016 che vuole racchiudere nel sito web www.mondiali.it tutte le informazioni e i commenti riguardanti i campionati mondiali di qualsiasi disciplina sportiva.

Comments are closed.