Euro 2020

Infortuni Francia – Europei 2020

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

La squadra di Deschamps è forse la più forte del torneo ma i molti infortuni nella Francia agli Europei 2020 disturbano leggermente il sonno del tecnico in questo periodo. Dopo la defezione di Dembélé, infatti, la situazione non è migliorata e si sono aggiunte altre indisponibilità tra i giocatori della Francia.

Nella sessione odierna di allenamento, infatti, si sono fatti male il centrocampista dell’Atletico Lemar e Thuram, attaccante del Borussia M’gladbach. Il primo ha dovuto abbandonare la seduta in seguito ad uno scontro con il nuovo portiere del Milan Maignan, in cui ha rimediato un problema alla caviglia. Thuram, invece, ha problemi all’adduttore. Proprio i sopracitati calciatori erano considerati i naturali sostituti di Dembélé dal CT della nazionale Deschamps; che ora deve trovare i rimpiazzi dei rimpiazzi, oppure sperare che almeno uno dei due recuperi.

La lista degli infortuni nella Francia agli Europei 2020, però, non si esaurisce qui ma include anche il forte terzino sinistro del Bayern Monaco, Lucas Hernandez; il ct lo ha sostituito al minuto 46 con Digne, durante la partita contro il Portogallo. Quest’ultimo, dopo soli 6 minuti, ha dovuto abbandonare il campo per un infortunio muscolare alla coscia. Rimasto senza terzini sinistri, il commissario tecnico ha deciso di sostituire Digne con lo juventino Rabiot, che non è un difensore ma non ha potuto fare altro che adattarsi e ricoprire quella zona di campo per una quarantina di minuti.

L’esperimento, almeno per la partita di ieri, è riuscito perché Rabiot ha svolto il compito assegnatogli in modo efficace, sacrificandosi molto soprattutto in fase difensiva.

Infortuni Francia Europei 2020 – Le condizioni dei Giocatori

Per quanto riguarda le condizioni di Thomas Lemar, sono ancora da valutare in questi giorni; il fatto, però, che abbia dovuto lasciare l’allenamento e che non riuscisse a poggiare il piede, non promettono nulla di buono per Deschamps. Anche per Thuram, non si hanno ancora informazioni certe sui tempi di recupero e, anche se le sue condizioni appaiono meno gravi di quelle di Lemar, il rischio di saltare abbandonare Euro 2020 c’è.

A giudicare dalle parole del ct, la sua maggiore preoccupazione è, però, data dalle condizioni di Digne; il quale difficilmente potrà continuare a scendere in campo in questi Europei. Hernandez, invece, è uscito solo per precauzione e quindi, probabilmente, ritornerà presto a disposizione della squadra.

Redazione mondiali.it

Comments are closed.